Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.087,33
    -178,81 (-1,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9871
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Germania, prezzi produzione calano inaspettatamente a ottobre

Un bandiera tedesca riflessa su una finestra di un edificio a Berlino, in Germania

BERLINO (Reuters) - I prezzi alla produzione tedeschi sono scesi inaspettatamente su base mensile a ottobre, soprattutto a causa di un calo dei prezzi dell'elettricità e del gas naturale distribuito.

I prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono diminuiti del 4,2% su mese, secondo i dati dell'Ufficio Federale di Statistica, mentre le attese degli economisti puntavano a un aumento dello 0,9%.

Ottobre segna il primo calo mensile dei prezzi alla produzione, considerati un importante indicatore dei prezzi al consumo, da maggio 2020.

I prezzi dell'elettricità sono diminuiti del 16,9% per tutti i gruppi di clienti rispetto a settembre 2022, mentre i prezzi del gas naturale sono scesi del 9,0%.

Lo sviluppo fa sperare che l'inflazione stia gradualmente raggiungendo il picco: "Forse è il primo segnale di un certo allentamento ciclico della pressione sui prezzi", ha detto Jens-Oliver Niklasch, economista Lbbw.

I prezzi al consumo della Germania, armonizzati per il confronto con gli altri Paesi europei, sono aumentati dell'11,6% su base annua a ottobre.

Rispetto a ottobre 2021, i prezzi alla produzione dei prodotti industriali sono saliti del 34,5%, in rallentamento dopo il ritmo record del 45,8% di agosto e settembre.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)