Italia markets close in 4 hours 9 minutes
  • FTSE MIB

    25.427,62
    +76,02 (+0,30%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,54
    +0,28 (+0,39%)
     
  • BTC-EUR

    32.552,81
    -925,77 (-2,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    940,94
    -19,96 (-2,08%)
     
  • Oro

    1.812,30
    -9,90 (-0,54%)
     
  • EUR/USD

    1,1893
    +0,0017 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.124,51
    +7,89 (+0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8532
    -0,0019 (-0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0730
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4864
    +0,0022 (+0,15%)
     

Germania punta a sostegno Ue per ricostruire infrastrutture dopo alluvioni - bozza

·1 minuto per la lettura
Detriti raccolti nell'area colpita dalle alluvioni in Germania

BERLINO (Reuters) - Il governo tedesco intende ricostruire il prima possibile le infrastrutture danneggiate dalle letali alluvioni in Germania occidentale e spera di ottenere il sostegno finanziario del fondo di solidarietà dell'Unione europea.

Lo rivela la bozza di un documento.

Continuano le ricerche per i sopravvissuti delle catastrofiche alluvioni della scorsa settimana - che hanno spazzato via edifici e ponti, con un bilancio delle vittime di almeno 160 morti - mentre la Germania inizia a quantificare il costo finanziario del peggior disastro naturale nel paese in quasi 60 anni.

Il governo federale intende destinare 200 milioni di euro in finanziamenti d'emergenza per riparare edifici e infrastrutture locali danneggiate e per aiutare i cittadini in situazioni di crisi, secondo la bozza della proposta, che sarà presentata domani al parlamento.

Se i 16 stati federali contribuiranno con altri 200 milioni, in totale saranno disponibili aiuti immediati per 400 milioni di euro, si legge nella bozza.

Il governo presenterà una richiesta all'Unione europea per aiuti provenienti da un fondo stanziato per gestire le conseguenze di disastri naturali in tutto il blocco, secondo il documento.

A soli due mesi dalle elezioni, il governo della cancelliera Angela Merkel intende dimostrare che sta facendo tutto il possibile per ripristinare abitazioni, mezzi di sostentamento e le strutture delle zone inondate.

"Il governo federale farà tutto il necessario per ripristinare il prima possibile le infrastrutture controllate federalmente" si legge nella bozza.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli