Italia markets open in 4 hours 36 minutes
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,29 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,87 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    26.588,20
    -565,63 (-2,08%)
     
  • EUR/USD

    0,9663
    -0,0025 (-0,26%)
     
  • BTC-EUR

    19.585,46
    -170,44 (-0,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,46
    -10,08 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    17.969,54
    +36,27 (+0,20%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     

Goldman Sachs potrebbe avviare licenziamenti questo mese - fonte

Il logo Goldman Sachs alla borsa di New York

NEW YORK (Reuters) - Goldman Sachs potrebbe tagliare posti di lavoro già questo mese, dopo aver sospeso i licenziamenti per due anni durante la pandemia, secondo una fonte a conoscenza dei piani.

Il gigante di Wall Street abitualmente licenzia ogni anno tra l'1% e il 5% del suo personale, e i tagli del 2022 saranno probabilmente più vicini al minimo di questa forbice, ha detto a Reuters la fonte.

La riduzione del personale potrebbe iniziare già la prossima settimana.

In precedenza già il New York Times ha parlato dei licenziamenti, citando due persone a conoscenza dei piani.

Goldman Sachs non ha commentato.

A luglio, la banca d'investimento aveva avvertito che avrebbe potuto rallentare le assunzioni e tagliare le spese a causa del peggioramento delle prospettive economiche.

La banca ha registrato un crollo del 48% dell'utile trimestrale, un risultato migliore rispetto alle previsioni, sulla scia dei guadagni ottenuti nel trading di titoli a reddito fisso e di materie prime.

La banca ripristinerà anche la valutazione annuale dei dipendenti alla fine dell'anno, un processo che era stato sospeso durante la pandemia, ha detto il direttore finanziario Denis Coleman agli analisti a luglio.

"È probabile che le banche continuino a subire pressioni per tagliare i costi dove possono e che siano possibili licenziamenti e rallentamenti nelle assunzioni", ha detto Ryan Detrick, chief market strategist di Carson Group.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Gianluca Semeraro)