Italia markets open in 54 minutes
  • Dow Jones

    29.926,94
    -346,96 (-1,15%)
     
  • Nasdaq

    11.073,31
    -75,29 (-0,68%)
     
  • Nikkei 225

    27.128,39
    -182,91 (-0,67%)
     
  • EUR/USD

    0,9795
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    20.398,25
    -480,16 (-2,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    454,59
    -8,53 (-1,84%)
     
  • HANG SENG

    17.769,15
    -243,00 (-1,35%)
     
  • S&P 500

    3.744,52
    -38,76 (-1,02%)
     

Gran Bretagna, vendite al dettaglio migliorano a luglio grazie a acquisti online

Una donna con diverse banconote da 5 sterline inglesi

LONDRA (Reuters) - I cittadini britannici hanno speso più del previsto il mese scorso, attirati da promozioni per lo shopping online nonostante la recente debolezza del quadro generale, con le famiglie alle prese con l'inflazione più alta degli ultimi 40 anni.

I volumi delle vendite al dettaglio, rettificati per l'inflazione e il periodo dell'anno, sono aumentati dello 0,3% rispetto al mese di luglio, dopo un calo dello 0,2% rivisto al ribasso a giugno, secondo i dati dell'Office for National Statistics (Ons).

Le vendite sono diminuite dell'1,2% negli ultimi tre mesi e sono calate del 3,4% rispetto a un anno fa.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un calo mensile dello 0,2% e una flessione annuale del 3,3%.

"Le vendite online hanno registrato una ripresa questo mese, e i retailer ci hanno detto che le vendite sono state sostenute da una serie di offerte e promozioni. Tuttavia, le vendite di carburante sono diminuite, con alcuni elementi che suggeriscono che il clima molto caldo abbia ridotto il numero di persone in viaggio", ha detto Darren Morgan, statistico Ons.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)