Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,70
    +0,49 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    27.858,80
    -181,68 (-0,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Gucci salta sul carro delle criptovalute negli Usa

Profumi Gucci in mostra in un negozio a Manhattan, New York City

(Reuters) - Le borse di Gucci e altri prodotti di lusso possono ora essere acquistate utilizzando criptovalute, come il bitcoin, in alcuni negozi degli Stati Uniti, ha detto l'azienda italiana, in un momento in cui le valute digitali si muovono verso una più ampia accettazione.

A partire dalla fine di questo mese, i clienti potranno pagare con criptovalute in alcuni dei negozi di Gucci, tra cui Rodeo Drive a Los Angeles e Wooster Street a New York, ha detto la società di proprietà della francese Kering SA, che prevede di espandere il servizio ai propri negozi in Nord America nel prossimo futuro.

Un numero crescente di aziende ha iniziato ad accettare le valute virtuali, portando nel mainstream una classe di asset rimasta ai margini delle principali istituzioni finanziarie fino a pochi anni fa.

L'etichetta di moda Off-White, in cui il gruppo di lusso francese Lvmh ha acquisito una quota di maggioranza l'anno scorso, ha iniziato ad accettare criptovalute nei propri negozi di Londra, Parigi e Milano, come riportato a marzo da Vogue Business.

Gucci ha detto ieri che accetterà più beni digitali, tra cui ethereum, dogecoin, shiba inu, litecoin, e alcuni stablecoin con ancoraggio al dollaro.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli