Italia Markets close in 5 hrs 52 mins

Il rally di Natale sull’Euro Dollaro grazie anche alla Stagionalità?

·2 minuto per la lettura

Le preoccupazioni per la variante Omicron hanno portato il prezzo dell’euro dollaro ad un forte ribasso; ruolo fondamentale il ruolo del dollaro americano come valuta rifugio, ma la scadenza dei futures e delle opzioni a metà settimana, hanno aperto (potenzialmente) la strada ad un rally per il fiber e per gli asset rischiosi per la fine dell’anno.

Ruolo importante lo sta giocando anche la FED, dove la probabilità del rialzo per quest’anno dei tassi si è praticamente azzerata, trattenendo così il dollaro nella formazione di nuovi massimi ma portando il future in un potenziale forte ribasso. Da attenzionare quindi le mosse per il prossimo anno della FED, il quale ha delineato sei rialzi dei tassi fino alla fine del 2023 ma è ben evidente dal possibile rialzo dell’euro dollaro che i mercati stiano scontando un minor numero di rialzi dei tassi oggi rispetto a prima dell’ultima riunione della FED.

Un dollaro americano non molto affine col mese di dicembre

Come anticipato, il mese di dicembre non sorride statisticamente (media di 5 e 10 anni) al dollaro americano, rispetto all’EURO, il quale trova molto giovamento. Il mese di dicembre è rialzista per il fiber, dal punto di vista della stagionalità. Negli ultimi 5 anni è stato il secondo miglior mese dell’anno, con un guadagno medio del +1,14%. Mentre è stato il terzo miglior mese dell’anno negli ultimi 10 anni, con una media di +0,48%.

Dal punto di vista tecnico, il future del dollaro americano è in piena fase laterale, sintomo di un possibile inizio di ribasso dato anche i fondamentali precedentemente menzionati. Il primo obiettivo dell’ipotetico ribasso è la zona della trendline dinamica rialzista e l’area di supply intorno al livello annuale 94,664.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Nulla di fatto per la giornata odierna per il fiber; il tentativo di break-out rialzista del triangolo di compressione non è andato al momento a buon fine.

Nonostante tutto, l’ottimismo rimane per un ultimo tentativo di rottura del triangolo e relativo rialzo, con il primo obiettivo di brevissimo termine a 1,1363 e uno di breve/medio termine a 1,1655.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli