Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.861,69
    +100,64 (+0,30%)
     
  • Nasdaq

    13.095,15
    +47,96 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,72
    -3,37 (-3,66%)
     
  • BTC-EUR

    23.813,02
    -447,58 (-1,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    576,11
    -14,66 (-2,48%)
     
  • Oro

    1.795,70
    -19,80 (-1,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0182
    -0,0075 (-0,73%)
     
  • S&P 500

    4.288,06
    +7,91 (+0,18%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8426
    -0,0030 (-0,36%)
     
  • EUR/CHF

    0,9621
    -0,0034 (-0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,3119
    +0,0018 (+0,13%)
     

Il Supporto Mantiene e Solana Sogna in Grande

Il prezzo di Solana è riuscito a non seguire totalmente l’andamento generale del settore crypto nonostante gli ultimi problemi che ha subito all’intera struttura. Insieme a continui tempi di inattività, l’intera rete Solana ha avuto difficoltà quest’anno con diversi hackeraggi, dove anche i protocolli costruiti su di esso hanno sofferto. Secondo un rapporto di Atlas VPN (una della reti VPN più giovani presenti sul mercato), l’ecosistema Solana ha subito ben cinque attacchi hacker nel primo trimestre di quest’anno con una perdita stimata di 397 milioni di dollari americani.

Tra tutti, l’hacking Wormhole è stato quello più significativo, dato che ha comportato una perdita di 334 milioni di dollari americani. Dopo di esso, l’hacking di Cashio (un progetto di stablecoin basato su Solana) ha portato via oltre 52 milioni di dollari.

Ovviamente l’hacking è stato uno dei tanti motivi della forte discesa del prezzo di SOL e ora resta da vedere se gli investitori riterranno che il peggio sia passato.

L’hacking su Solana ha influenzato anche le metriche on-chain?

Secondo i dati di Santiment, gli attacchi hacker degli ultimi mesi hanno direttamente interessato le metriche, soprattutto quelle utilizzate per tracciare la crescita del token SOL. Ad esempio, l’attività di sviluppo sulla rete on-chain ha subito un forte calo dell’83% dall’inizio dell’anno.

Inoltre, sempre nel periodo dei primi 6 mesi dell’anno, l’offerta (in percentuale) di Solana posseduta dalle balene è diminuita di oltre il 20%. Ovviamente anche la “dominanza sociale” ha subito l’influenza degli attacchi hacker, minando i buoni presupposti considerando che la rete Solana è una delle reti NFT più utilizzate; rispetto all’inizio dell’anno il volume social è diminuito di oltre il 70%.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Solana

Al momento della scrittura il prezzo di SOL quota 33,27 $, in procinto di rilanciarsi dopo il rimbalzo sul supporto annuale 31,82 $. I recenti non-movimenti di Solana, considerando che sono 4 settimane che SOL è invischiato in una fase di lateralità, lascia pensare che la crypto potrebbe iniziare un rialzo non appena la candela settimanale chiuda al di sopra del limite superiore della fase laterale (42,90 $).

Alla conferma del break-out, dovrebbe iniziare un’interessante rialzo che permetterebbe a Solana di tirare il fiato e di raggiungere il primo obiettivo rappresentato dal livello annuale 58,42 $. È possibile anche che SOL potrebbe estendere i propri guadagni, sfruttando l’influenza dei tori e raggiungere il secondo obiettivo rappresentato da due figure chiavi: l’area di supply e il livello annuale 79,44 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli