Italia markets closed
  • FTSE MIB

    17.943,11
    +70,83 (+0,40%)
     
  • Dow Jones

    26.501,60
    -157,51 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    10.911,59
    -274,00 (-2,45%)
     
  • Nikkei 225

    22.977,13
    -354,81 (-1,52%)
     
  • Petrolio

    35,72
    -0,45 (-1,24%)
     
  • BTC-EUR

    11.605,67
    +217,80 (+1,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    265,42
    +1,78 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.878,80
    +10,80 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1650
    -0,0029 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.269,96
    -40,15 (-1,21%)
     
  • HANG SENG

    24.107,42
    -479,18 (-1,95%)
     
  • Euro Stoxx 50

    2.958,21
    -1,82 (-0,06%)
     
  • EUR/GBP

    0,8992
    -0,0040 (-0,44%)
     
  • EUR/CHF

    1,0672
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5515
    -0,0035 (-0,23%)
     

Illimity entra in fintech Hype attraverso jv paritetica con Fabrick (gruppo Sella)

·2 minuti per la lettura

MILANO (Reuters) - Illimity entra nel capitale della fintech Hype attraverso una joint venture paritetica con Fabrick (gruppo Sella) in cui farà confluire le proprie attività di open banking.

Dal deal, si legge in una nota, è atteso un impatto positivo sul risultato netto di Illimity di circa 10 milioni nel 2023 e circa 20 milioni nel 2025.

Banca Sella al termine dell'operazione deterrà una quota del 10% in Illimity.

L’accordo prevede di far confluire in Hype, fino ad ora controllata al 100% da Fabrick, le nuove soluzioni di open banking di Illimity sviluppate negli ultimi mesi, per entrare anche nel segmento di mercato delle piattaforme digitali non-bancarie di servizi finanziari e di pagamento.

Illimity acquisterà il 50% di Hype attraverso un aumento di capitale riservato pari a 30 milioni. L'accordo prevede anche il conferimento da parte di Fabrick in Illimity di azioni Hype a fronte di azioni Illimity di nuova emissione pari al 7,5% del capitale per un controvalore di circa 45 milioni di euro.

Alla controllata di Banca Sella viene riconosciuto un diritto a ricevere ulteriori azioni di Illimity di nuova emissione, senza ricapitalizzazione, per un ulteriore 2,5% circa del capitale condizionato al raggiungimento da parte di Hype di determinati obiettivi di redditività nel 2023-2024.

Nell’ambito degli accordi tra le parti, l’operazione prevede che Banca Sella Holding sottoscriva per cassa al perfezionamento dell’operazione un ulteriore aumento di capitale sociale di Illimity per 16,5 milioni di euro, con esclusione del diritto di opzione (pari al 2,5%), per una partecipazione complessiva del gruppo Sella al perfezionamento dell’operazione del 10%.

Per effetto dell’operazione, Illimity emetterà complessivamente fino a 9,4 milioni circa di nuove azioni, di cui 7,3 milioni circa al perfezionamento dell’operazione e ulteriori 2,1 milioni complessivi entro il 2025 condizionati al raggiungimento degli obiettivi di piano industriale di Hype di

lungo periodo.

Il prezzo di emissione delle nuove azioni Illimity è pari a 8,337 euro.

Il perfezionamento dell’operazione è atteso entro la fine del 2020.

A fine giugno Hype aveva oltre 1,2 milioni di clienti (1,3 milioni a settembre 2020) e un risultato netto negativo semestrale di circa 8 milioni di euro. Il piano industriale della fintech prevede di generare sinergie di ricavi e di costi, con 3,5 milioni di euro di utile nell’esercizio 2023, in crescita a circa 17 milioni euro nel 2025.

(Cristina Carlevaro, in redazione a Milano Sabina Suzzi)