Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.155,79
    -282,47 (-0,90%)
     
  • Nasdaq

    11.264,68
    -259,87 (-2,25%)
     
  • Nikkei 225

    27.049,47
    +178,20 (+0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,0526
    -0,0060 (-0,57%)
     
  • BTC-EUR

    19.609,99
    -227,32 (-1,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    448,61
    -1,46 (-0,32%)
     
  • HANG SENG

    22.418,97
    +189,45 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    3.846,54
    -53,57 (-1,37%)
     

Italia, Istat rivede al rialzo Pil trim1 a +0,1% su trim, +6,2% su anno

Palazzo Chigi a Roma, illuminata con il tricolore italiano

ROMA (Reuters) - Istat ha rivisto al rialzo stamani i dati sul Pil del primo trimestre, portandoli a +0,1% su trimestre e a +6,2% su anno.

Secondo la lettura preliminare diffusa il 29 aprile scorso, nella prima frazione dell'anno il prodotto interno lordo, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, era calato dello 0,2% a livello congiunturale e salito del 5,8% a perimetro annuo.

"La revisione congiunturale di 0,3 punti percentuali, benché di rilievo, non rappresenta una eccezione assoluta in questo periodo ancora influenzato dalla pandemia, visto che nel primo trimestre del 2021 la revisione al rialzo era stata di 0,5 punti", specifica l'Istituto nella nota che accompagna la diffusione dei numeri.

Nel quarto trimestre del 2021 Pil aveva registrato un +0,7% su trimestre e un +6,4% su anno (rivisto oggi dal preliminare +6,2%).

La lieve ripresa segnata nei primi tre mesi dell'anno è stata determinata soprattutto dalla domanda interna e in particolare dagli investimenti, a fronte di un contributo negativo della domanda estera.

Sul piano interno, l’apporto dei consumi privati è stato negativo mentre è risultato nullo sia quello delle amministrazioni pubbliche, sia quello della variazione delle scorte.

La crescita acquisita per il 2022 è pari al 2,6%.

Il primo trimestre del 2022 ha avuto una giornata lavorativa in meno del trimestre precedente e una giornata lavorativa in più rispetto al primo trimestre del 2021.

(Valentina Consiglio, editing Cristina Carlevaro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli