Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,70
    +0,49 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    27.740,91
    -129,28 (-0,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Italia, Istat rivede debito/Pil 2021 a 150,8% da 150,4%

Palazzo Chigi illuminato con i colori della bandiera italiana

ROMA (Reuters) - A fine 2021 il debito pubblico italiano si e' attestato al 150,8% del Pil, con un diminuzione di 4,5 punti percentuali rispetto al 2020.

Lo comunica Istat nella notifica odierna ai fini del Trattato di Maastricht, in cui sulla base di dati Bankitalia rivede frazionalmente al rialzo la stima precedente - pari a 150,4% - comunicata il primo marzo scorso.

Il dato sul deficit/Pil 2021 e' confermato al 7,2%.

(Valentina Consiglio, editing Antonella Cinelli)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli