Italia markets open in 2 hours 1 minute
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.309,20
    +93,68 (+0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,1654
    +0,0016 (+0,14%)
     
  • BTC-EUR

    54.956,65
    +991,92 (+1,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.482,42
    +19,07 (+1,30%)
     
  • HANG SENG

    26.125,96
    +338,75 (+1,31%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Italia, produzione industria in consolidamento nei prossimi mesi - Prometeia

·1 minuto per la lettura
Una bandiera italiana presso il Palazzo del Quirinale a Roma

ROMA (Reuters) - Prometeia vede la produzione industriale italiana in consolidamento nei prossimi mesi, anche se restano le incertezze.

"Le informazioni più recenti sono positive e rafforzano l'ipotesi di un consolidamento dell'attività industriale italiana", dice in una nota l'istituto, sottolineando che si "conferma la migliore performance rispetto ai maggiori Paesi europei".

L'istituto prevede un aumento su mese dello 0,1% a settembre, una flessione dello 0,1% a ottobre e una variazione nulla a novembre.

"Il settore industriale del nostro Paese ha proseguito nel fornire un importante contributo all'intera economia, proiettata verso il recupero dei livelli precedenti la pandemia nel I semestre 2022. La buona tenuta degli indicatori congiunturali di settembre prospetta un III trimestre dell'anno in crescita e solo in lievissimo rallentamento rispetto a quanto avvenuto nel II".

Prometeia sottolinea però che "le maggiori difficoltà riscontrate da altri partner europei, in particolare la Germania, aumentano il grado di incertezza anche per l'Italia".

Ad agosto, secondo i dati diffusi stamani da Istat, la produzione ha segnato un modesto calo congiunturale dopo due mesi di rimbalzo.

(Antonella Cinelli, in redazione a Roma Valentina Consiglio)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli