Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.173,84
    -42,63 (-0,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9867
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Italia, risparmi per circa 190 million dopo sette mesi ora legale - Terna

La bandiera italiana di fronte all'"Altare della Patria" noto anche come "Vittoriano", a Piazza Venezia, nel centro di Roma

MILANO (Reuters) - Grazie ai sette mesi di ora legale - in vigore dal 27 marzo - il sistema elettrico italiano ha beneficiato di risparmi pari a circa 190 milioni di euro.

Lo dice una nota di Terna, società di gestione della rete di trasmissione nazionale, facendo riferimento a "minori consumi per 420 milioni di kWh, pari al valore di fabbisogno medio annuo di circa 150 mila famiglie".

Positiva la ricaduta anche in termini ambientali, con una riduzione di circa 200mila tonnellate di CO2 in atmosfera.

Dal 2004 - ricorda la nota del gestore - l'Italia ha risparmiato circa 2 miliardi e 10,9 miliardi di kWh di elettricità.

Domenica prossima alle 3 del mattino torna in vigore l'ora solare.

(Alessia Pé, editing Stefano Bernabei)