Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.123,05
    -4.686,80 (-9,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.783,90
    +21,20 (+1,20%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Julius Baer, "significativo" aumento redditività in primi 10 mesi

·1 minuto per la lettura
Il logo della banca privata svizzera Julius Baer presso una filiale a Zurigo

ZURIGO (Reuters) - Julius Baer ha reso noto che la redditività è aumentata in maniera "significativa" nei primi 10 mesi del 2021, grazie alla vivacità dei mercati e alla raccolta della terza banca svizzera quotata in borsa, che hanno fatto salire gli asset in gestione a 484 miliardi di franchi svizzeri.

"La redditività di Julius Baer è aumentata in maniera significativa nei primi dieci mesi del 2021 sulla scia di una forte crescita degli asset dei clienti e a un miglioramento sostanziale dell'efficienza dei costi, a cui si aggiunge una quasi assenza di perdite sui crediti"", si legge in una nota.

Gli asset in gestione sono cresciuti del 12% dall'inizio dell'anno grazie a un aumento del 4,4% della raccolta netta, oltre alla performance positiva del mercato azionario e ai movimenti valutari, ha comunicato l'istituto.

A luglio la banca di Zurigo specializzata in wealth management ha registrato un aumento del 23,4% dell'utile netto semestrale a un record di 606,0 milioni di franchi svizzeri, grazie ai mercati finanziari in ascesa e alla vivace attività di trading di cui hanno beneficiato wealth e asset manager dallo scoppio della pandemia di COvid-19.

La banca non ha fornito le cifre relative all'utile per i 10 mesi dall'inizio dell'anno.

Julius Baer ha detto che il rallentamento dell'attività dei clienti in rapporto al solido primo trimestre del 2021 è proseguito dal secondo al terzo trimestre e fino a ottobre inoltrato.

"I risultati iniziali di novembre, tuttavia, indicano una potenziale ripresa per gli ultimi due mesi dell'anno", ha aggiunto.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli