Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.801,23
    +511,15 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    14.109,66
    +79,28 (+0,57%)
     
  • Nikkei 225

    28.010,93
    -953,15 (-3,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1910
    +0,0045 (+0,38%)
     
  • BTC-EUR

    27.384,78
    -1.904,60 (-6,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    797,85
    -52,50 (-6,17%)
     
  • HANG SENG

    28.489,00
    -312,27 (-1,08%)
     
  • S&P 500

    4.215,70
    +49,25 (+1,18%)
     

L’Inflazione Rimane Contenuta Afferma la Lagarde, ecco cosa Può Succedere sull’Euro Dollaro

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del cambio euro dollaro nella giornata di ieri durante le 14.00 – 16.00, grazie agli appuntamenti più importanti della settimana, ha smosso i mercati con un aumento della volatilità e cercando di rompere al rialzo la resistenza psicologica 1,2200 ma l’esito non è stato positivo.

Nonostante l’appuntamento dei tassi di interesse, questo è stato in qualche modo eclissato dal rilascio dell’IPC dagli Stati Uniti e la coppia euro dollaro ha mostrato molta volatilità intorno alla dichiarazione. La conferenza stampa della Lagarde è iniziata proprio alle 14.30, la stessa ora del rilascio del dato sull’inflazione, quindi può essere difficile determinare quale evento ha avuto più attrazione qui ma comunque non c’è stata una vera forza motrice che ha portato dei cambiamenti sul fiber. Si prospetta che nella giornata di oggi la volatilità sarà bassa dato che non sono presenti appuntamenti market mover.

Central Bank Watch, l’ultima Riunione Cambierà le Sorti dell’Euro Dollaro

Dopo la riunione politica della BCE, il membro del Consiglio direttivo della BCE Klaas Knot ha affermato che i rendimenti più elevati sono ben accetti perché “ciò che il mercato sta effettivamente facendo è valutare quell’ottimismo” per una ripresa nella seconda metà del 2021.

Alla conferenza stampa della riunione di giugno, la presidente della BCE Christine Lagarde ha accennato a crescenti divisioni all’interno del Consiglio direttivo, anche se ha suggerito che l’inflazione “rimane contenuta” in mezzo a “ristagno economico ancora significativo“. Il presidente della BCE ha notato inoltre che almeno tre individui (tra i 25 decisori) volevano già ridimensionare gli acquisti di asset, e dopo la conferenza stampa è emerso un rapporto secondo cui c’erano altri politici che hanno espresso preoccupazione per il proseguimento degli acquisti di attività su larga scala.

Gli investitori ritengono che la prossima riunione della BCE potrebbe cambiare le sorti dell’euro dollaro e di conseguenza dare uno spunto per capire la direzione del fiber il quale, secondo le ultime previsioni rialziste, potrebbe ritornare sui livelli toccati nel 2018.

Outlook euro dollaro dal punto di vista tecno-grafico

Il prezzo dell’euro dollaro è ancora invischiato all’interno di una fase di lateralità, la quale mostra spunti sia rialzisti che ribassisti (mostrati nel grafico seguente).

In linea di massima, i due scenari dell’ultimo aggiornamento sull’euro dollaro sono considerati ancora validi. In maniera più precisa, se il Fiber dovesse iniziare un movimento ribassista il prezzo potrebbe raggiungere i 1,2100 prima e 1,2051 dopo mentre al contrario col movimento rialzista il prezzo toccherebbe prima i 1,2243 e 1,2329 dopo.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli