Italia markets open in 1 hour
  • Dow Jones

    33.309,51
    +535,11 (+1,63%)
     
  • Nasdaq

    12.854,80
    +360,88 (+2,89%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0285
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    23.911,34
    +1.459,99 (+6,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    578,98
    +47,76 (+8,99%)
     
  • HANG SENG

    19.992,37
    +381,53 (+1,95%)
     
  • S&P 500

    4.210,24
    +87,77 (+2,13%)
     

La settimana europea: dal G7 al Summit Nato, il sostegno all'Ucraina e l'allargamento dell'Alleanza

La settimana europea: dal G7 al Summit Nato, il sostegno all'Ucraina e l'allargamento dell'Alleanza

La settimana europea si è aperta con il G7 in Baviera, al castello di Elmau, ed è proseguita con il Summit della Nato a Madrid. Due appuntamenti dove, come succede da mesi a questa parte, l'Ucraina e le conseguenze della guerra della Russia sono state al centro delle discussioni.

Da Elmau è uscita la conferma del sostegno al Paese aggredito e la promessa di "allineare ed espandere le sanzioni mirate per limitare ulteriormente l'accesso della Russia a input industriali, servizi e tecnologie chiave". In questo non c'è solo una ulteriore punizione a Mosca: sono le relazioni stesse con la Russia che saranno compromesse anche nel futuro.

Nella capitale spagnola, invece, il Summit Nato si è aperto con il memorandum tra Svezia, Finlandia e Turchia, che ha fatto cadere il veto di Ankara all'allargamento della Alleanza Atlantica ai due Paesi scandinavi, e si è concluso con il messaggio chiaro all'Ucraina che il sostegno alleato sarà "per tutto il tempo necessario".

Guardate il video sullo Stato dell'Unione per approfondire quanto avvenuto nella settimana europea.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli