Italia Markets open in 5 hrs 37 mins

La sterlina rimane sotto i riflettori mentre i problemi Brexit pesano

Bob Mason
È una giornata tranquilla sul calendario economico, che lascerà la sterlina sotto i riflettori. I dolori sulla Brexit continuano a turbare la sterlina, che è in ribasso questa mattina …

Questa mattina:

Non ci sono stati dati rilevanti durante la sessione asiatica per fornire indicazioni durante la prima parte della giornata.

Una mancanza di dati ha lasciato che i mercati reagissero ai risultati degli utili societari degli Stati Uniti e ai dati economici degli Stati Uniti di martedì.

Ci sono anche le indiscrezioni sulla guerra commerciale che continuano…

Per le major

Al momento della redazione, il dollaro Kiwi era in rialzo dello 0,15% a 0,6712$, con il dollaro australiano in ribasso dello 0,03% a 0,7010$. Lo yen giapponese era in rialzo dello 0,06% a 108,17 ¥ contro il dollaro degli Stati Uniti.

Le perdite per il dollaro australiano sono arrivate mentre i mercati hanno continuato a rispondere ai verbali della RBA rilasciati martedì.

Per il resto della giornata:

Per l’EUR

È un giorno relativamente tranquillo per l’EUR. I dati sull’inflazione di giugno dall’Eurozona sono previsti entro questa mattina.

Ci aspettiamo che i dati abbiano un impatto relativamente debole sull’EUR, salvo una deviazione sostanziale dai dati preliminari.

Il tasso di inflazione annuale core dell’eurozona continua a collocarsi ben al di sotto dell’obiettivo della BCE, sostenendo la posizione accomodante riflessa negli ultimi verbali.

Al di fuori dei dati, il rischio geopolitico potrebbe influenzare…

Al momento della redazione, l’EUR era in ribasso dello 0,01% a 1,1210$.

Per la sterlina

È un grande giorno, con i dati sull’inflazione di giugno del Regno Unito che usciranno più tardi questa mattina.

Seguendo alcuni numeri positivi del PIL durante la scorsa settimana, il tasso di inflazione annuo dovrà mantenersi sui livelli del 2% per sostenere i falchi MPC. Non ce ne sono troppi anche se il sentimento nei confronti della Brexit cala …

Al di fuori dei dati, possiamo aspettarci che qualsiasi indiscrezione dal parlamento e dalla corsa al potere nel Regno Unito abbia una certa influenza.

Al momento della stesura di questo articolo, la sterlina era in ribasso dello 0,15% a 1,2388$.

Oltreoceano

È una giornata relativamente tranquilla, con i dati sui permessi di costruizione e l’edilizia abitativa degli Stati Uniti.

Salvo dati particolarmente terribili, ci aspetteremmo che le cifre abbiano un impatto relativamente debole sul dollaro.

Mentre i dati non avranno influenza, i rialzi nei permessi di costruzione e gli inizi di edilizia abitativa supportano quelli che ritengono che l’economia degli Stati Uniti continui a rimanere in una posizione di forza.

Al di fuori dei dati, anche le indiscrezioni dello Studio Ovale dovranno essere prese in considerazione.

Al momento della redazione, l’Indice Dollar Spot era in rialzo dello 0,04% a 97,43.

Per il Loonie

I dati sull’inflazione di giugno dovrebbero essere rilasciati dal Canada nel corso della giornata. Seguendo le indicazioni anticipate della BoC della scorsa settimana, il tasso di inflazione annuo dovrà mantenersi sui livelli del 2% per sostenere la Loonie.

Ci aspetteremmo che i dati sulle vendite manifatturiere di maggio abbiano un impatto relativamente debole sul Loonie nel corso della giornata. I dati sulle vendite sono in uscita assieme ai dati di inflazione.

Al momento della redazione, il Loonie era in rialzo dello 0,18% a 1,3065$C, contro il dollaro statunitense.

 

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: