Italia markets close in 2 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    24.637,59
    +15,87 (+0,06%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,88 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,90 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.820,40
    +42,50 (+0,15%)
     
  • Petrolio

    82,45
    +2,47 (+3,09%)
     
  • BTC-EUR

    16.337,72
    +190,39 (+1,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    409,33
    +7,90 (+1,97%)
     
  • Oro

    1.808,30
    -1,30 (-0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0573
    +0,0042 (+0,40%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    19.518,29
    +842,94 (+4,51%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.965,47
    -12,43 (-0,31%)
     
  • EUR/GBP

    0,8609
    +0,0036 (+0,42%)
     
  • EUR/CHF

    0,9890
    +0,0022 (+0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4179
    -0,0007 (-0,05%)
     

Le azioni Apple potrebbero crollare a causa della Cina

Le azioni Apple potrebbero crollare a causa della Cina
Le azioni Apple potrebbero crollare a causa della Cina


Apple, Inc. (NASDAQ:AAPL) ha annunciato domenica che la fornitura dei suoi iPhone 14 Pro e Pro Max sarebbe stata influenzata dai lockdown del COVID-19 a Zhengzhou, in Cina, dove si trova lo stabilimento di assemblaggio del suo partner della catena di fornitura Hon Hai Precision Manufacturing Company Limited (OTC:HNHPF).

Cosa è successo

L'ultima restrizione Zero Covid è un "pugno di pancia assoluto" per Apple nel suo più importante trimestre festivo, ha affermato in una nota l'analista di Wedbush Daniel Ives. La domanda rimane stabile durante le festività natalizie, ma le interruzioni dell'offerta avranno probabilmente un impatto su circa il 3% delle vendite di iPhone nel trimestre, a seconda di come si evolvono i problemi della produzione e della catena di approvvigionamento, ha affermato l'analista.

Se Zhengzhou opererà a una capacità inferiore nelle prossime settimane, ciò limiterà la fornitura di iPhone 14 Pro nell'importantissimo periodo natalizio, in particolare negli Stati Uniti, ha affermato l'analista.

"Anche se non è la notizia che qualsiasi toro vuole sentire da Apple, è un problema di offerta e relativo alla politica zero Covid della Cina, che è ancora una volta una situazione molto frustrante per Apple (e i suoi investitori), ma non guidata dalla domanda", ha affermato Ives.

Mentre la situazione di Zhengzhou e Foxconn in Cina rimane una spina nel fianco per Apple, la tesi di Wedbush sulla storia della domanda per Apple rimane invariata, ha aggiunto.

Ives ha anche detto che sarebbe stato un acquirente in caso di debolezza istintiva lunedì mattina, poiché Street digerisce le notizie.

L'analista ha mantenuto un rating Outperform e un obiettivo di prezzo di 200 dollari per le azioni Apple.

Movimento dei prezzi

Lunedì le azioni Apple erano in calo dell’1,62% a 136,14 dollari. Dati di Benzinga Pro

.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni

Continua a leggere su Benzinga Italia