Italia markets open in 6 hours 15 minutes
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,98
    +175,46 (+0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1429
    +0,0018 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    37.042,55
    -797,62 (-2,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.017,94
    -7,79 (-0,76%)
     
  • HANG SENG

    24.268,91
    +50,88 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     

In lieve calo dopo deboli dati occupazione, rimbalza settore tech

·1 minuto per la lettura
Il cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - Wall Street è in lieve calo dopo che i dati sull'occupazione hanno mostrato una crescita inferiore alle attese a dicembre, mentre il settore bancario estende i guadagni e il settore tech rimbalza dopo le forti perdite subite questa settimana.

Intorno alle ore 16,45 italiane, il Dow Jones cede 108,10 punti, o lo 0,28%, a 36.133,34, l'S&P 500 perde 17,05 punti, o lo 0,36%, a 4.678,73, e l'indice Nasdaq scivola di 93,722 punti, o lo 0,63%, a 14.986,48

Sette settori S&P su 11 sono positivi a inizio seduta. In calo i difensivi, mentre salgono i settori energetico, finanziario e industriale. Quello bancario guadagna lo 0,9%.

Secondo i dati del Dipartimento del Lavoro, gli occupati non agricoli sono aumentati di 199.000 posti di lavoro a dicembre, anche se il tasso di disoccupazione è calato al 3,9% dal 4,2% di novembre.

I futures sui fondi Fed indicano una probabilità del 90% per una stretta di 25 punti base in occasione del meeting di marzo della banca centrale Usa, oltre ad almeno tre aumenti dei tassi d'interesse entro la fine dell'anno.

GameStop balza del 6,6% dopo aver annunciato il lancio di una divisione dedicata allo sviluppo di una piattaforma per NFT (nonfungible token) e per stabilire partnership nelle criptovalute.

Starbucks cede il 2,1% dopo che RBC ha ridotto il rating a "sector perform" da "outperform" sulla base della valutazione del titolo e delle prospettive di redditività.

Discovery avanza del 19% dopo che Bank of America ha alzato il rating del titolo a "buy" da "neutral".

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli