Italia Markets closed

Maltempo: sempre peggio in Piemonte, Liguria e Calabria

(AP Photo/Luca Bruno)


Sembra non avere fine l'ondata di maltempo che sta attraversando l'Italia da Nord a Sud. Oltre alla già discussa giornata da incubo prevista in Lazio e Basilicata, per domenica 24 novembre la Protezione Civile ha diffuso un bollettino di allerta rossa (la più grave) per le regioni Piemonte, Liguria e Calabria.


LEGGI ANCHE: Tromba d’aria ad Ischia, ecco le immagini diventate virali sui social


L’allerta in Calabria

Nel calabrese la situazione sarà particolarmente critica, con temporali sparsi e venti forti all'interno e mareggiate lungo le coste esposte.

L'allerta riguarda anche criticità idrogeologiche ed idrauliche. Il Comune di Catanzaro, visti i possibili rischi, ha attivato il Centro Operativo comunale e chiuso tutti gli impianti sportivi cittadini. A Vibo è stata messa in moto un'unità di crisi per monitorare la situazione, mentre a Cosenza i cittadini sono stati invitati ad adottare varie misure preventive, come evitare ponti e sottopassi, non sostare sugli argini di fiumi e torrenti ed uscire di casa solo se effettivamente necessario.


GUARDA IL VIDEO: Maltempo, Alto Adige bloccato e senza energia


La situazione nelle altre regioni

La situazione meteorologica è solo leggermente migliore nel resto dello Stivale, dove sono attese piogge a Nord-Ovest e temporali al Centro-Sud.

"Valutata allerta arancione su settori di Piemonte e Veneto, su gran parte dell'Emilia-Romagna, sull'area centro-meridionale delle Marche, sul Lazio meridionale, sul versante costiero della Campania, in Puglia, su gran parte di Basilicata e Sicilia. Allerta gialla, inoltre, in Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria, Abruzzo, Molise, su alcuni settori della Lombardia, sull'area meridionale del Friuli Venezia Giulia, sui restanti territori di Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia e Sicilia", dice la nota della Protezione Civile.


GUARDA IL VIDEO: Gli uragani più devastanti della storia