Italia markets close in 4 hours 48 minutes
  • FTSE MIB

    26.904,66
    +98,47 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    81,24
    -1,42 (-1,72%)
     
  • BTC-EUR

    52.724,42
    +1.583,86 (+3,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.473,76
    -0,57 (-0,04%)
     
  • Oro

    1.798,60
    -0,20 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1604
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,15
    +8,27 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8434
    -0,0008 (-0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0651
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4342
    +0,0002 (+0,01%)
     

Mista, S&P indirizzato verso perdita mensile

·2 minuto per la lettura
Un cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - Giornata mista per Wall Street alla fine di un mese complesso, mentre gli investitori stanno tenendo sotto controllo le trattative sul limite al debito del governo federale, necessarie per prevenire uno shutdown.

Sembra che la striscia vincente dell'S&P 500, che dura da sette mesi, possa interrompersi, a causa dei timori relativi all'inflazione, delle possibili conseguenze in caso di default di China Evergrande e della discussione sul tema del limite del debito.

Un report del dipartimento del Commercio ha rivisto in leggero rialzo la crescita del secondo trimestre, mentre i dati del dipartimento del Lavoro hanno mostrato una crescita delle richieste settimanali di disoccupazione leggermente superiore alle attese, confermando che il mercato del lavoro rimane sotto pressione.

I giganti del tech segnano un leggero rialzo, riprendendosi dalle pesanti perdite subìte all'inizio della settimana.

Tuttavia, con l'eccezione di Netflix, i pesi massimi del tech- sensibili ai tassi di interesse- hanno perso un totale di 415 milioni di dollari in valore azionario a settembre, dopo che la svolta restrittiva della politica monetaria della Fed ha scatenato un rally dei rendimenti dei Treasury, incoraggiando gli investitori a spostarsi su settori che possano beneficiare maggiormente da una ripresa economica. Il titolo Netflix è in corsa per guadagnare l'8% questo mese.

Alle 16,33 il Dow Jones cede lo 0,09% a 34.358,32 punti, l'S&P 500 avanza dello 0,35% a 4.374,86 punti e il Nasdaq guadagna lo 0,73% a 14.617,59 punti

Perrigo balza del 12,71% dopo aver trovato un accordo con le autorità irlandesi in merito ad una controversia del 2018, pagando 1,9 miliardi di dollari in tasse.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli