Italia markets close in 7 hours 16 minutes
  • FTSE MIB

    24.710,52
    -33,86 (-0,14%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • Petrolio

    63,31
    +0,18 (+0,29%)
     
  • BTC-EUR

    47.592,57
    -542,43 (-1,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.305,11
    -86,60 (-6,22%)
     
  • Oro

    1.787,70
    +7,50 (+0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,2022
    +0,0042 (+0,35%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    29.101,42
    +131,71 (+0,45%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.033,78
    +0,79 (+0,02%)
     
  • EUR/GBP

    0,8660
    +0,0005 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,1018
    -0,0005 (-0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,5007
    +0,0022 (+0,14%)
     

Mps, revisori segnalano "significativa incertezza" per prospettive banca - documento

·2 minuto per la lettura
Il logo Monte dei Paschi di Siena presso una filiale a Roma

ROMA (Reuters) - I revisori che hanno esaminato il bilancio 2020 di Monte dei Paschi hanno segnalato "incertezza significativa" in relazione alla continuità aziendale dell'istituto, pur sposando la ragionevole attesa degli amministratori che la banca operi in continuità nel futuro prevedibile, secondo documenti pubblicati sul sito della banca.

PwC ha asseverato i conti solo dopo lunghe discussioni, secondo quanto riferito in precedenza a Reuters da diverse fonti a conoscenza della materia. PwC non ha commentato.

Monte dei Paschi ha pubblicato ieri sera sul suo sito la relazione dei revisori e una serie di documenti in vista dell'assemblea annuale del 6 aprile.

La banca senese ha chiuso il 2020 con una perdita di 1,69 miliardi di euro.

Il governo ha salvato Monte dei Paschi nel 2017, spendendo 5,4 miliardi di euro e il ministero dell'Economia ha attualmente una quota di maggioranza pari al 64%.

La banca ha detto di aspettarsi di andare sotto i limiti regolatori sul capitale per 300 milioni a fine marzo, con uno shortfall che salirebbe fino a 1,5 miliardi alla data dell'1 gennaio 2022.

Il governo ha cercato finora invano una fusione con un altro istituto per risolvere i problemi di Monte dei Paschi. La banca ha in programma un aumento di capitale da 2,5 miliardi se il Tesoro non riesce a trovare un compratore.

In ogni caso, l'aumento di capitale che il Tesoro sottoscriverebbe pro-quota richiede l'approvazione della Commissione europea e le discussioni con Bruxelles, che deve valutare la stand-alone viability dell'istituto, sono in corso, sollevando dubbi sul piano di ricapitalizzazione stesso, ha detto la banca.

Il consiglio di amministrazione dell'istituto dice però di avere fiducia, secondo il documento, di riuscire a colmare il gap di capitale.

"Gli amministratori, tenuto conto dello stato delle azioni poste in essere e dopo aver valutato la rilevante incertezza connessa al rafforzamento patrimoniale della Banca, ritengono che il Gruppo abbia la ragionevole aspettativa di continuare ad operare come un'entità in funzionamento in un futuro prevedibile e, pertanto, hanno redatto il presente bilancio utilizzando il presupposto della continuità aziendale", dice PwC in una relazione inclusa nei documenti per l'assemblea.

(Valentina Za, in redazione a Roma Stefano Bernabei)