Italia Markets close in 6 hrs 13 mins

Musulmana difende ebreo sul metrò, l'incontro commuove

(foto "Jewish News" da Twitter)


Era stato preso a male parole mentre viaggiava nella metropolitana di Londra. Vittima dello spiacevole episodio, accaduto venerdì scorso sulla Northern Line e immortalato in un video poi diventato virale, un ebreo che se ne stava tranquillamente seduto nel vagone assieme alla famiglia. Nel filmato si vede un uomo che con fare provocatorio legge ad un annichilito passeggero alcuni versetti biblici antiebraici. Quindi una donna musulmana che, dapprima assiste alla scena, decide di intervenire con un certo piglio a difesa dell'aggredito.

GUARDA ANCHE: Attentato ad Halle: confermata pista antisemita

L'ebreo, che non ha voluto rendere noto il proprio nome, ha dichiarato di essere "estremamente grato" ad Asma Shuweikh per essere intervenuta. Senza di lei, ha aggiunto, l'abuso "avrebbe potuto degenerare in violenza fisica". Lunedì mattina l''uomo e la 36enne di Birmingham si sono incontrati a Manchester per una chiacchierata. "Mi ha regalato dei fiori bellissimi, ci siamo seduti e abbiamo preso un caffè insieme - ha detto al 'Jewish News' Asma Shuweikh -. È stato molto bello, ci terremo in contatto".

GUARDA ANCHE: La comunità ebraica di Roma accoglie il premier Conte in sinagoga

Asma Shuweikh è stata salutata online come una eroina per il suo coraggio. "Non potevo restare seduta a guardare", aveva dichiarato la donna a BBC Radio 5 Live sottolineando che se si presentasse di nuovo una situazione simile non esiterebbe a farsi avanti.

L'aggressore è stato arrestato a Birmingham sabato notte con l'accusa di aver commesso un reato contro l'ordine pubblico aggravato da motivi razziali.

LEGGI ANCHE: Liliana Segre: "Pronta a guidare la Commissione contro l'odio"