Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.455,17
    -45,51 (-0,14%)
     
  • Nasdaq

    11.533,15
    -74,47 (-0,64%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • EUR/USD

    1,0593
    +0,0035 (+0,33%)
     
  • BTC-EUR

    19.566,34
    -598,77 (-2,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    449,40
    -12,39 (-2,68%)
     
  • HANG SENG

    22.229,52
    +510,46 (+2,35%)
     
  • S&P 500

    3.902,65
    -9,09 (-0,23%)
     

Nessun cambiamento in politica "ambiguità strategica" su Taiwan - Biden

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden presso la Casa Bianca

TOKYO (Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che non ci sono cambiamenti nella politica di "ambiguità strategica" su Taiwan, il giorno dopo aver detto che Washington sarebbe disposta a usare la forza per difendere l'isola dalle mire cinesi.

La questione di Taiwan incombe sul meeting di Tokyo tra i leader del Quad, gruppo formato da Stati Uniti, Giappone, Australia e India, che hanno sottolineato la loro determinazione a garantire una regione indo-pacifica libera e aperta di fronte a una Cina sempre più assertiva.

Sebbene Washington sia tenuta per legge a fornire a Taiwan i mezzi per difendersi, da tempo segue una politica di "ambiguità strategica" sull'eventualità di intervenire militarmente per proteggerla in caso di un attacco cinese - un impegno che ieri Biden era sembrato intenzionato a infrangere.

Oggi, invece, alla domanda se ci fosse stato un cambiamento nella politica degli Stati Uniti su Taiwan, il capo della Casa Bianca ha risposto: "No".

"La politica non è cambiata affatto. L'ho detto quando ho fatto la mia dichiarazione ieri", ha affermato dopo una serie di colloqui con i partner del Quad.

La Cina considera Taiwan una parte inalienabile del proprio territorio e considera la questione come quella più delicata e importante nelle relazioni con Washington.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli