Italia markets open in 9 hours
  • Dow Jones

    30.273,87
    -42,45 (-0,14%)
     
  • Nasdaq

    11.148,64
    -27,77 (-0,25%)
     
  • Nikkei 225

    27.120,53
    +128,32 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    0,9891
    -0,0095 (-0,95%)
     
  • BTC-EUR

    20.293,13
    -403,87 (-1,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    456,09
    -2,31 (-0,50%)
     
  • HANG SENG

    18.087,97
    +1.008,46 (+5,90%)
     
  • S&P 500

    3.783,28
    -7,65 (-0,20%)
     

Nessuna esenzione Iva su tassa gas in Germania, Ue cerca soluzione

Bandiere dell'Unione europea davanti alla sede della Commissione europea a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - Non è possibile eliminare l'Iva dal nuovo prelievo tedesco sul gas, come richiesto da Berlino, ma l'esecutivo Ue vuole trovare una soluzione che accolga la richiesta della Germania in un altro modo.

Lo ha riferito un portavoce della Commissione Europea.

Christian Lindner, ministro delle Finanze tedesco, ha chiesto alla Commissione l'esenzione temporanea dell'Iva dal nuovo prelievo sul prezzo del gas per aiutare Uniper e altri importatori di gas a far fronte all'aumento dei prezzi dovuto alla riduzione dei flussi di forniture russe.

Poiché il prelievo è considerato dalla legislazione europea come parte del prezzo, dovrebbe essere applicata l'Iva, ma ciò aumenterebbe ulteriormente sia i prezzi, già elevati, che le pressioni inflazionistiche per i clienti.

"Condividiamo con la Germania l'auspicio che questa misura non abbia conseguenze fiscali indesiderate", ha detto il portavoce della Commissione Dan Ferrie durante una conferenza stampa.

"Non c'è la possibilità di esentare questo tipo di prelievo ed è per questo che siamo in contatto con il governo tedesco per trovare soluzioni che vadano a vantaggio dei consumatori finali e che abbiano lo stesso effetto", ha aggiunto Ferrie.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Stefano Bernabei)