Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    34.986,63
    +1.921,20 (+5,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    -0,0026 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4790
    +0,0001 (+0,00%)
     

Nuova Alitalia Ita approva piano industriale, verso aumento da 700 million per acquisto asset

·1 minuto per la lettura
Aerei Alitalia sulla pista dell'aeroporto internazionale di Fiumicino

ROMA (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Ita, compagnia nata per rilevare le attività di Alitalia, ha approvato il piano industriale 2021-25 ed è ora pronta a varare la ricapitalizzazione da 700 milioni di euro necessaria per acquisire gli asset e avviare l'operatività dal 15 ottobre.

In una nota che dettaglia questi passaggi, Ita spiega che il piano industriale "include le variazioni richieste dalla Commissione europea nel corso delle interazioni dei mesi scorsi con" Roma.

Oggi il governo ha annunciato di aver ricevuto il via libera dalla Commissione per procedere alla ricapitalizzazione del nuovo vettore.

ITA, spiega la nota, partirà con una dotazione di slot coerente con la dimensione iniziale della propria flotta, mantenendo l’85% degli slot oggi detenuti da Alitalia sull’aeroporto di Milano Linate e il 43% degli slot su Roma Fiumicino.

All’avvio delle proprie attività, ITA opererà con una flotta di 52 aerei e nel 2022 la flotta crescerà fino a 78 aeromobili.

I dipendenti assunti da Ita per gestire l’attività aviation saranno pari a 2.750-2.950 unità e saliranno a fine piano (2025) a 5.550-5.700 persone.

La nota aggiunge che qualora ITA si aggiudicasse le gare bandite da Alitalia in Amministrazione Straordinaria relative alle attività di Ground Handling e Manutenzione, è previsto a conclusione del piano (2025) l’impiego di fino a 2.650-2.700 risorse per la parte Ground Handling e di 1.100-1.250 risorse nell’area che attiene alla manutenzione.

(Stefano Bernabei, in redazione a Roma Giselda Vagnoni)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli