Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.897,92
    +120,16 (+0,35%)
     
  • Nasdaq

    13.451,71
    -300,52 (-2,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2149
    -0,0019 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    46.606,65
    -874,08 (-1,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.511,66
    -49,64 (-3,18%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.205,99
    -26,61 (-0,63%)
     

Oro, Analisi Tecno-Grafica e Fondamentale: Inversione Rimandata?

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Dopo il massimo mensile a 1798 $ toccato nella giornata di giovedì 22 aprile, il prezzo dell’Oro non è riuscito ad effettuare il definitivo break-out dal canale ribassista e da venerdì 23 ha intrapreso una fase ribassista ma la decisione sul tasso di interesse della Federal Reserve lascia ben presagire a mantenere a galla la commodity poiché la banca centrale fa affidamento sul suo strumento non standard per raggiungere i suoi obiettivi.

Da non dimenticare che i dati PMI manifatturieri e sulle vendite di nuove case più forti del previsto dagli Stati Uniti stanno alimentando le speranze di inflazione insieme a robusti utili societari che corrispondono all’altra parte della bilancia poiché i tassi più elevati a più lunga scadenza stanno sopprimendo i prezzi dell’Oro con l’aumento del costo opportunità per la sua detenzione.

Aggiornamento dati COT, continua la diminuzione dell’interesse sulla commodity?

Il consueto report settimanale Commitments of Traders (COT) della Commodity Futures Trading Commission (CFTC) che ogni venerdì fornisce un’analisi dettagliata delle posizioni nette dei traders speculativi (istituzionali) sui mercati dei futures ha dato una novità. Si ricorda che il report Commitments of Traders è considerato un indicatore per l’analisi del sentiment dei mercati e molti traders retail utilizzano i dati per decidere se assumere una posizione long o short.

Rispetto alla settimana precedente, le posizioni nette sull’Oro sono aumentate dello 0,3% rispetto al dato precedente di 180,9K, attestandosi a 181,5K. Può indicare una fase di indecisione dato che nel report precedente vi è stato una diminuzione del 4,5% delle posizioni nette sulla commodity.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni dell’Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 1780,65 $ ma graficamente si sta prospettando un’interessante configurazione.

Nella settimana appena conclusa il prezzo non è riuscito a rompere in maniera decisa il canale ribassista dell’Onda 4 anzi, la conformazione della candela settimanale e il rimbalzo sul target intermedio a 1776,14 $ lascia presagire ad un inizio di ritracciamento con primo probabile target a 1747 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: