Italia Markets closed

Paura sul Bari-Londra, atterraggio d'emergenza a Basilea

(foto REUTERS/Regis Duvignau)

Fortunatamente solo tanta paura, ma nessun danno per i 165 passeggeri del volo British Airways partito da Bari nel primo pomeriggio e diretto a Londra.

Il velivolo della compagnia di bandiera inglese è stato infatti costretto a un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Basilea-Mulhouse, al confine tra Francia, Svizzera e Germania.

LEGGI ANCHE: Il miglior aeroporto europeo è Fiumicino, lo dice ACI Europe

La decisione è stata presa dall'equipaggio dopo la comparsa di fumo in cabina. Illesi i passeggeri, mentre quattro membri dell'equipaggio sono stati trasportati in ospedale a causa dell'inalazione di fumo, ha fatto sapere ad AFP Vivienne Gaskell, a capo della comunicazione dello scalo franco-svizzero.

VIDEO - Connecticut, bombardiere si schianta in aeroporto

Dopo avere constato la presenza di fumo nel velivolo, "il pilota ha avvertito la torre di controllo più vicina", cioè quella di Basilea, dove l'aereo è atterrato alle 13.19, ha fatto sapere ancora Gaskell. Il traffico aereo nello scalo è stato interrotto "per 20 minuti", ha aggiunto, precisando che sono stati deviati tre aerei, due verso Zurigo e uno verso Stoccarda, e che cinque partenze hanno subito ritardi di circa 25 minuti. I pompieri sono immediatamente intervenuti all'atterraggio. British Airways ha previsto un altro velivolo che nel tardo pomeriggio porterà i 165 passeggeri nell'aeroporto londinese di Heathrow.