Italia Markets close in 3 hrs 33 mins

Philips compra azienda diagnostica cardiaca BioTelemetry in deal da $2,8 mld

·1 minuto per la lettura
Il logo Philips presso la sede centrale dell'azienda ad Amsterdam

AMSTERDAM (Reuters) - Philips ha raggiunto un accordo per rilevare l'azienda statunitense di diagnostica e monitoraggio cardiaco BioTelemetry, un deal da 2,8 miliardi di dollari.

Philips ha detto che pagherà 72 dollari in contanti per ogni azione BioTelemetry nell'ambito di un'offerta sostenuta dal board dell'azienda Usa che offre un premio del 16,5% sul prezzo di chiusura del titolo ieri.

"L'acquisizione di BioTelemetry rientra perfettamente nei nostri piani di essere un fornitore leader di soluzioni per la gestione delle cure del paziente in ospedale e a casa", ha detto Frans van Houten, AD Philips.

BioTelemetry, che conta circa 1.900 dipendenti, si occupa principalmente della diagnosi e del monitoraggio da remoto di aritmie cardiache, business che rappresenta l'85% delle vendite registrate lo scorso anno, del valore di 439 milioni di dollari.

Philips ha detto che, secondo le stime, l'azienda registrerà una crescita a doppia cifra e incrementerà l'Ebita di oltre il 20% entro il 2025. Philips ha aggiunto che l'acquisizione avrà un effetto positivo sulle vendite e sui margini del prossimo anno.

Philips, una volta una conglomerata, è focalizzata ora quasi esclusivamente sul settore sanitario dopo lo scorporo, negli ultimi anni, delle controllate del settore dell'illuminazione e dell'elettronica di consumo.

L'azienda prevede di concludere l'acquisizione nel primo trimestre del 2021.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)