Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.309,51
    +535,10 (+1,63%)
     
  • Nasdaq

    12.854,80
    +360,88 (+2,89%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0303
    +0,0085 (+0,83%)
     
  • BTC-EUR

    23.009,00
    +404,88 (+1,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    558,58
    +27,36 (+5,15%)
     
  • HANG SENG

    19.610,84
    -392,60 (-1,96%)
     
  • S&P 500

    4.210,24
    +87,77 (+2,13%)
     

Polkadot, Previsioni Crypto: Nuovo Ritracciamento, Quali le Prospettive di Fine Anno?

·2 minuto per la lettura

Polkadot non è riuscito a mantenere i rialzi della scorsa settimana, che solo due giorni fa avevano portato la criptovaluta a superare i 32,5 dollari, proseguendo nel suo trend rialzista di breve termine.

Dopo un serio ritracciamento, Polkadot si è contratta nuovamente sotto i 30 dollari, riassorbendo del tutto la recente crescita. Adesso, per gli ultimi giorni della settimana, sarà fondamentale monitorare la reazione di Polkadot al livello di prezzo attuale di 28 dollari circa.

Precisamente, infatti, oggi pomeriggio alle ore 16:04 il prezzo di Polkadot (DOT) si trova a quota 28,6$, in calo del -2,95%. La criptovaluta, al decimo posto per capitalizzazione di mercato, presenta volumi di scambio in calo del -11,5% rispetto a ieri e si trova non lontano dal minimo settimanale di 26,8 dollari.

Previsioni sul prezzo di Polkadot: attenzione al supporto a 28 dollari

L’analisi che segue riguarda gli ultimi giorni dell’anno e l’inizio del 2022, collocandosi dunque in un orizzonte di breve/brevissimo termine.

Iniziando con lo scenario ribassista, in caso di calo sotto i 28 dollari, Polkadot (DOT) potrebbe vedere un’accelerazione del ritracciamento attuale almeno fino al supporto successivo di 26 dollari, che a sua volta potrebbe aprire la strada, in caso di rottura, all’area di 25 dollari.

Nel brevissimo termine, si ritiene che, al netto di eventuali sorprese di natura fondamentale, l’ultimo target ribassista possa essere individuato intorno ai 23,5 dollari, dove si trova il minimo mensile.

Lo scenario rialzista riparte dal recupero dei 30 dollari

Quanto invece allo scenario rialzista, questo potrà riprendere a dominare in caso di nuovo superamento della resistenza di 30 dollari.

Superato questo valore, infatti, il prezzo di Polkadot (DOT) potrebbe sfruttare il gap tecnico per ricostruire un canale rialzista in grado di riportarsi rapidamente verso la resistenza (e massimo settimanale) di 32,5 dollari e poi eventualmente fino ai 35,7 dollari.

L’ultimo target in tal senso sarebbe rappresentato dal massimo mensile di 37,94 dollari, ma anche un rialzo verso i 40 dollari nel breve termine non può essere escluso a priori.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli