Italia Markets open in 4 hrs 9 mins

Previsioni giornaliere fondamentali del prezzo dell’oro – Domanda di ponderazione del rischio sui prezzi

James Hyerczyk

I futures sull’oro sono scambiati in ribasso dopo aver rinunciato ai guadagni precedenti che hanno portato il mercato al suo livello più alto in quasi quattro settimane. Prima del fine settimana, gli investitori hanno acquistato oro in previsione di un possibile crollo del mercato azionario alimentato da un’apertura nettamente inferiore in Cina.

Tuttavia, ciò non è avvenuto poiché la Cina ha preso provvedimenti per proteggere la sua economia dall’impatto dell’epidemia di coronavirus, incoraggiando gli investitori a tagliare le loro posizioni patrimoniali in condizioni di rifugio sicuro.

Alle 13:18 GMT, l’oro di April Comex viene scambiato a $ 1581,70, in calo di $ 6,20 o -0,38%.

Segnali misti nei mercati azionari globali

Le scorte nella Cina continentale sono crollate di oltre il 7% lunedì, dopo essere tornate al commercio a seguito di una prolungata vacanza nel corso di un focolaio di coronavirus in corso.

Nel frattempo, i mercati europei sono cresciuti di un passo mentre gli investitori sembravano eliminare le preoccupazioni per la partenza del Regno Unito dall’UE, avvenuta venerdì scorso, e gli ultimi sviluppi del coronavirus.

I futures su indici azionari statunitensi hanno indicato un’apertura più alta lunedì, quando Wall Street ha cercato di riappropriarsi del terreno dopo che i timori del coronavirus hanno scatenato una ripida svendita per chiudere gennaio.

La Banca Popolare Cinese Inietta Liquidità

Nel tentativo di rallentare la riduzione dei prezzi e ripristinare la fiducia nei mercati e nell’economia, la PBOC ha iniettato 1,2 trilioni di yuan ($ 173,81 miliardi) nei mercati monetari attraverso accordi di acquisto di obbligazioni inverse, la più grande mossa del genere dal 2004, secondo gli analisti di DBS.

Ha anche inaspettatamente ridotto il tasso di interesse su tali strumenti di finanziamento a breve termine di 10 punti base.

Inoltre, la possibilità di un taglio del tasso sui prestiti di riferimento il 20 febbraio, data della sua prossima fissazione mensile, è aumentata in modo significativo, ha dichiarato il consigliere della banca centrale Ma Jun.

Oltre allo stimolo, l’autorità di regolamentazione dei titoli cinese si è mossa per limitare le vendite allo scoperto e ha invitato i gestori di fondi comuni a non vendere azioni a meno che non debbano affrontare i rimborsi degli investitori, hanno detto fonti a Reuters.

Previsioni giornaliere

È probabile che l’oro rimanga sotto pressione finché i mercati azionari statunitensi resteranno positivi.

Nel frattempo, gli investitori avranno l’opportunità di reagire agli ultimi dati economici statunitensi su ISM Manufacturing PMI. Si prevede che raggiungerà il 48,5. Un numero inferiore potrebbe innescare un rally intraday in oro.

La spesa per costruzioni dovrebbe arrivare allo 0,5%, in leggero calo rispetto allo 0,65 precedentemente riportato.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: