Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.353,43
    -515,94 (-1,48%)
     
  • Nasdaq

    14.584,56
    -385,41 (-2,57%)
     
  • Nikkei 225

    30.183,96
    -56,10 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1685
    -0,0016 (-0,14%)
     
  • BTC-EUR

    35.515,01
    -1.809,26 (-4,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.025,13
    -32,02 (-3,03%)
     
  • HANG SENG

    24.500,39
    +291,61 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    4.357,56
    -85,55 (-1,93%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Ancora in Consolidamento, ma con Possibili Rialzi all’Orizzonte

·3 minuto per la lettura

Nella scorsa settimana dei mercati, il prezzo dell’oro è riuscito solo in parte a riportarsi in rialzo, allontanandosi dalla soglia di supporto di 1800 dollari, ma rimanendo ben sotto il target intermedio di 1850 dollari.

L’area di consolidamento tra i 1800 e i 1850 dollari l’oncia si è rivelata anche in passato molto stagnante per il prezzo dell’oro. Senza forti stimoli dal mercato, è possibile che anche questa settimana il prezzo continui a muoversi in questo range senza troppe sorprese.

Intanto, stamattina alle ore 8:40 il prezzo dell’oro si trova a 1827,62$.

Previsioni settimanali sul prezzo dell’oro

Per la settimana che si apre quest’oggi, nella cornice dell’attuale consolidamento tra i 1800 e i 1850$, il prezzo  dell’oro potrebbe comunque spingersi al rialzo tentando di infrangere la resistenza.

Un superamento del valore di 1840 dollari indicherebbe già che la spinta per superare la stagnazione attuale si è acuita, con possibili tentativi rialzisti per superare i 1850 dollari.

Dopo questo valore, ci sarebbe spazio per un rialzo dell’oro fino ai 1880 dollari l’oncia ed eventualmente per un test del target di resistenza di 1900$.

Attenzione però alla possibile inversione in area 1900$, che potrebbe far ricadere il prezzo intorno all’area attuale.

Lo scenario ribassista, invece, prevede un ritorno al livello di 1800 dollari e una possibile rottura dell’attuale supporto per spingere il prezzo dell’oro anche fino ai 1750 dollari l’oncia.

Il Calendario Economico della Settimana

La settimana dei mercati si apre quest’oggi con gli ordini industriali in Germania e con i dati PMI del settore delle costruzioni in Germania e Regno Unito.

Domani si conoscerà la bilancia commerciale cinese, a cui faranno seguito la produzione industriale tedesca e l’indice ZEW sul sentiment dell’economia tedesca e dell’Eurozona.

Sempre a livello europeo, si conosceranno anche i dati sulla variazione del PIL e dell’occupazione a livello trimestrale.

Mercoledì 8 Settembre 2021 sarà invece il turno del PIL giapponese, a cui farà seguito in mattinata la bilancia commerciale francese e l’aggiornamento sulle vendite al dettaglio italiane.

Dagli USA, attenzione ai dati JOLTs sull’occupazione e alla variazione settimanale degli stock di petrolio greggio secondo l’API.

Giovedì, invece, dopo i dati sull’inflazione in Cina, si attende la bilancia commerciale tedesca, l’aggiornamento sulle richieste di sussidi di disoccupazione negli USA e le scorte di petrolio greggio secondo l’EIA statunitense.

Nella giornata di giovedì è prevista anche una riunione della BCE con conferenza stampa, in cui potrebbero emergere novità sulla politica monetaria adottata.

La settimana dei mercati giunge al termine venerdì con diversi dati dal Regno Unito, come la produzione industriale, la variazione del PIl e la bilancia commerciale. Attenzione anche alla produzione industriale italiana e francese e al tasso d’inflazione in Germania.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli