Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.914,53
    -65,79 (-0,19%)
     
  • Nasdaq

    12.963,50
    +25,38 (+0,20%)
     
  • Nikkei 225

    28.942,14
    -280,63 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0085
    -0,0095 (-0,94%)
     
  • BTC-EUR

    23.118,05
    -324,32 (-1,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    556,27
    -1,46 (-0,26%)
     
  • HANG SENG

    19.763,91
    -158,54 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.278,30
    +4,26 (+0,10%)
     

Previsioni Prezzo Petrolio e Gas Naturale: il WTI Sta Riuscendo a Limitare i Ribassi

Nonostante il suo scivolone sotto i 100 dollari, il prezzo del petrolio greggio si sta mantenendo ancora relativamente stabile, avendo evitato in queste ore il break-out ribassista verso l’area di inversione a 85/90 dollari. Il gas naturale, invece, rimane sopra i 6,5 dollari e continua a guardare alla resistenza principale di 7 dollari.

Per il petrolio greggio texano e il gas naturale, la chiusura settimanale odierna potrà fornire maggiori indicazioni sui possibili trend di prezzo della seconda metà di Luglio 2022.

Intanto, oggi al momento della scrittura il petrolio greggio WTI viene scambiato a 96,4 dollari al barile, mentre il gas naturale segna 6,62 dollari.

Previsioni sul prezzo del petrolio greggio WTI

Il petrolio greggio WTI viene scambiato dunque ancora non lontano dall’area di 100 dollari, che potrebbe tentare di recuperare già nel brevissimo termine, forse anche prima della chiusura weekly odierna.

Un test della resistenza a 100 dollari, se condotto con successo, potrebbe permettere al petrolio greggio di tracciare la strada per un recupero fino al precedente baricentro di 110$. Invece, in caso di mancata riuscita, si potrebbe assistere comunque a un consolidamento vicino alla nuova resistenza.

Lo scenario ribassista proseguirebbe invece con un calo sotto i 90 dollari e verso gli 85 dollari al barile, che concretizzerebbe l’inversione di tendenza in corso e riporterebbe il greggio ai valori precedenti allo scoppio della guerra in Ucraina.

Previsioni sul prezzo del gas naturale

Per il gas naturale, le previsioni tecniche indicano invece un possibile consolidamento in corso in area 6,5 dollari, in vista di condizioni di mercato favorevoli a un rally oltre i 7 dollari.

In linea generale, il mantenimento dei 6,5 dollari indica infatti il proseguimento all’interno di un canale rialzista che potrebbe esaurirsi con l’eventuale raggiungimento dell’area di ipercomprato precedente. Un calo sotto i 6 dollari rappresenterebbe invece un tentativo di ritorno ai minimi relativi di questi mesi sui 5 dollari.

Per la giornata di oggi, una chiusura settimanale in consolidamento sopra i 6,5 dollari potrà sostenere i rialzi nella seconda metà del mese.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli