Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    41.818,03
    -8.889,57 (-17,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Previsioni Prezzo Petrolio Greggio e Gas Naturale: Possibili Stimoli Rialzisti Sopra i Supporti Attuali

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del petrolio greggio WTI e quello del gas naturale hanno avuto modo di stabilizzarsi ulteriormente vicino alle linee di supporto nelle scorse ore, dopo alcune sedute piuttosto volatili.

Il petrolio greggio Wti ha ripreso quota dopo il ritracciamento di ieri sera ed è ritornato ampiamente sopra 80 dollari al barile, mentre il gas naturale si è mantenuto non senza difficoltà sopra i 5 dollari.

Previsioni settimanali sul prezzo del petrolio greggio

Iniziando con il petrolio greggio, il Wti ha continuato a mostrarsi solido sul supporto a 80 dollari, riuscendo a recuperare un calo che avrebbe potuto invertire definitivamente il trend attuale.

Per questa settimana, il livello di prezzo di 80 dollari continuerà a rappresentare il baricentro delle previsioni, dal momento che un calo sotto questo valore indicherebbe un nuovo tentativo ribassista, mentre un allontanamento potrebbe rappresentare l’inizio di una ripresa verso l’area di 85 dollari.

Più precisamente, partendo con lo scenario ribassista, se il prezzo del petrolio greggio WTI dovesse scivolare sotto gli 80 dollari, il livello di prezzo successivo sarebbe rappresentato dai 77,5 dollari. Questa fascia potrebbe limitare nuovi ribassi, ma in caso di sfondamento aprirebbe certamente la strada a un calo più ampio, anche verso i 75 dollari.

Al rialzo, invece, basterebbe il recupero dell’area di 82 dollari per stimolare l’andamento rialzista del prezzo del petrolio greggio texano WTI, con all’orizzonte un test di resistenza a 85 dollari.

Se il prezzo dovesse persino superare questo valore, si giungerebbe allo scenario di Ottobre 2021 con la commodity in area di massimo relativo, vicina all’obiettivo di medio termine di 90 dollari fissato da diversi analisti entro la fine dell’anno.

Previsioni settimanali sul prezzo del gas naturale

Per il gas naturale, invece, i prezzi restano ancora sopra il supporto di 5 dollari, già testato e superato a più riprese, e a distanza di sicurezza dall’area di 4,7 dollari, il cui superamento rappresenterebbe una minaccia ribassista.

Se il prezzo dovesse continuare a mantenersi sopra i 5 dollari, il ritorno all’area di 5,2 dollari indicherebbe invece la possibilità di un tentativo di ripresa della resistenza a 5,5 dollari per il gas naturale, prima di un eventuale ritorno al target di 6 dollari, precedentemente identificato come livello di ipercomprato.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli