Italia markets open in 1 hour 45 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.443,10
    -220,40 (-0,74%)
     
  • EUR/USD

    1,2029
    -0,0030 (-0,25%)
     
  • BTC-EUR

    40.393,14
    +1.528,17 (+3,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    974,21
    -12,44 (-1,26%)
     
  • HANG SENG

    28.982,79
    -469,78 (-1,60%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Previsioni su Oro, Petrolio e Gas Naturale: l’Oro Scivola Mentre il Gas Supera di nuovo i 3 Dollari

Alberto Ferrante
·3 minuto per la lettura

Dopo numerosi giorni di stasi, caratterizzati da movimenti intorno ai 1830/1850 dollari, il mercato dell’oro si è contratto sensibilmente nella seduta di ieri fino a scivolare sotto i 1800 dollari. Il petrolio ha invece continuato a mantenersi stabile mentre il gas naturale nella serata di ieri ha raggiunto un nuovo rialzo superiore al +6% verso i 3 dollari.

Previsioni sul prezzo dell’Oro

Come accennato, i prezzi dell’oro sono scivolati sotto la soglia di supporto chiave a 1800 dollari nel corso della scorsa seduta a causa del rialzo del dollaro statunitense, che chiaramente presenta una correlazione fortemente negativa con il metallo prezioso, soprattutto in momenti di incertezza.

L’andamento del dollaro, che ha pesato particolarmente sull’oro, è stato prevalentemente legato al calo netto (e inatteso) relativo alle richieste di sussidi di disoccupazione statunitensi, rispetto alla settimana precedente.

Attualmente, alle ore 8:15 di stamattina, l’oro viene scambiato intorno ai 1798 dollari.

La fascia di supporto da testare per eventuali altri ribassi sarà quella di 1764 dollari, mentre per quanto concerne la soglia di resistenza, al momento si può fissare a 1823 dollari.

Previsioni sul prezzo del Petrolio Greggio Wti e Brent

Alle ore 8:20 di oggi, il Wti è scambiato a 56,58 dollari al barile e il greggio Brent a 59,17 dollari.

Il momentum è senz’altro positivo per Wti e Brent e se la tendenza rialzista dovesse continuare, non è da escludere un rialzo per il greggio texano anche fino ai massimi di Gennaio 2020, a quota 57,41 dollari, che rappresenta di fatto un valore chiave per le prossime sedute.

Nelle ultime ore, il petrolio greggio è riuscito a mantenersi rialzista essenzialmente a causa delle mosse più recenti dell’OPEC+, che mostra come i Paesi produttori siano ben lieti di ridurre la produzione per svuotare le scorte accumulate negli scorsi mesi.

Per il Wti, comunque, prima del raggiungimento della resistenza rappresentata dai massimi dall’8 Gennaio 2020, il prezzo dovrà riuscire a superare i 56,58 dollari.

Per il Brent, invece, si può ipotizzare un rialzo verso la soglia di resistenza di 60 dollari, mentre il supporto fondamentale pare ancora garantito senza eccessive difficoltà dai 57 dollari al barile.

Previsioni sul Prezzo del Gas Naturale

Il gas naturale è scambiato, alle ore 8:25, poco sopra i 3 dollari al barile.

Il prezzo è decollato nuovamente nella giornata di ieri essenzialmente a causa della stabilità delle scorte e delle previsioni meteo per un mese di Febbraio molto più rigido del previsto negli Stati Uniti, almeno nelle prossime due settimane.

Con un supporto a 2,80 dollari, il prezzo potrebbe adesso tentare un consolidamento  sopra i 3 dollari già sfiorati pochi giorni fa, per poi eventualmente tentare altri allunghi.

Dato però l’andamento delle scorse settimane, non è nemmeno escluso un rimbalzo giù verso la soglia dei 2,8 dollari.

Il Calendario Economico della settimana

Nella seduta di ieri il FTSE Mib di Piazza Affari ha chiuso la sua corsa nuovamente in rialzo, del +1,65%. A differenza della scorsa seduta, anche gli altri indici si sono mossi in più netto rialzo, con il CAC40 di Parigi che ha chiuso al +0,82%, il DAX 30 di Francoforte al +0,91% e l’Ibex-35 di Madrid al +1,37%.

Dopo diversi appuntamenti di rilievo nel corso di questa settimana, oggi si giunge al termine con pochi market movers. Gli occhi saranno puntati tutti sugli USA, da cui giungerà il tasso di disoccupazione al mese di Gennaio 2021 e il saldo della bilancia commerciale.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: