Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.945,73
    -112,79 (-0,32%)
     
  • Nasdaq

    14.739,45
    +78,87 (+0,54%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • EUR/USD

    1,1818
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • BTC-EUR

    33.941,93
    +1.869,09 (+5,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    941,48
    +11,55 (+1,24%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • S&P 500

    4.398,66
    -2,80 (-0,06%)
     

Prezzi Petrolio Greggio: Avvicinamento ai Massimi Degli Ultimi 6 Anni

·2 minuto per la lettura

I prezzi del petrolio greggio quotato in dollari al Nymex hanno toccato stamane un nuovo picco a quota 74.45, portandosi su livelli che non si vedevano da due anni e mezzo. I valori sono in costante avvicinamento alla resistenza di lungo periodo coincidente con i massimi del 3 ottobre 2018, quota 76.90, che rappresentano a loro volta il picco più alto raggiunto dal WTI in più di 6 anni. A partire dai minimi relativi del 23 marzo scorso a 57.25, il rialzo è stato finora interrotto solo in due occasioni da provvisori arretramenti con estensione pari al 7.50/8.10% circa, ma l’incremento è stato comunque molto fluido e continuo e superiore al 30% complessivo in 68 giornate di borsa, pari a circa un +0.44% medio giornaliero.

Nigeria vicina all’approvazione della Petroleum Industry Bill

La notizia su cui ci soffermiamo oggi arriva dal più grande produttore di greggio africano, la Nigeria. I legislatori nigeriani stanno effettuando una corsa contro il tempo per approvare la tanto attesa Petroleum Industry Bill, legge di riforma dell’industria petrolifera del paese, prima che l’attuale sessione parlamentare finisca a metà luglio per le vacanze estive. Presentata per la prima volta all’Assemblea nazionale nel lontano 2008, la legge dovrebbe rivedere il modo in cui vengono gestiti e finanziati i progetti energetici e gli impianti di estrazione. Le dispute tra i politici locali e le obiezioni delle compagnie petrolifere hanno fatto naufragare tutte le versioni precedenti del provvedimento presentate negli ultimi 13 anni. All’inizio di questo mese, l’olandese Royal Dutch Shell Plc ha esortato il presidente Muhammadu Buhari ad approvare la legge il prima possibile, affermando che il ritardo stava privando la Nigeria degli investimenti necessari nel settore economico più importante del paese. I legislatori avevano pianificato di approvare il disegno di legge già a giugno, ma pare che anche in questa occasione qualcosa stia andando storto. Il portavoce del Senato Ajibola Basiru ha comunque affermato di essere ” ottimista sul fatto che, al ritmo con cui lavoriamo 24 ore su 24, il PIB sarà approvato prima della nostra pausa estiva”.

Il Quadro Tecnico per il Petrolio Greggio

Il contratto future scad.08/21 presenta supporti a 73.47 e 72.80/72.93 che costituiranno, in caso di arretramenti soprattutto fra oggi e martedì, punti di probabile ripartenza del rialzo. Le proiezioni sono rialziste con obiettivo a 75.26/29. Da un punto di vista della convenienza operativa, per avere un corretto rapporto tra rischio/beneficio considerata l’attuale distanza dai supporti sarebbe preferibile intervenire long solo su ritorni dei valori almeno a 73.74. Abbiamo fissato lo stop per il segnale tecnico vigente in violazione di quota 72.80, confermata da almeno una chiusura su grafico a 30 minuti.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli