Italia markets open in 5 hours 16 minutes
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.110,06
    -854,02 (-2,95%)
     
  • EUR/USD

    1,1875
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    29.708,94
    -622,31 (-2,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    877,04
    -62,91 (-6,69%)
     
  • HANG SENG

    28.501,64
    -299,63 (-1,04%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     

Prezzi in rialzo ma pesano timori virus in India

·1 minuto per la lettura
Una pompa petrolifera vicino a Granum, Alberta, in Canada

LONDRA (Reuters) - I prezzi del petrolio sono in rialzo e recuperano in parte le forti perdite registrate ieri, grazie a un rafforzamento dei mercati azionari, sebbene i guadagni siano limitati dalla situazione della pandemia in India e dal ripristino dell'attività dell'oleodotto Colonial Pipeline negli Usa.

** Alle 12,40 i futures sul Brent avanzano di 63 centesimi, o lo 0,9%, a 67,68 dollari al barile, mentre i futures sul greggio Usa guadagnano 70 centesimi, o l'1,1%, a 64,52 dollari al barile.

** I due contratti hanno perso circa il 3% nella sessione di ieri e si avviano a chiudere la settimana in perdita per la prima volta in tre settimane.

** Le borse globali sono positive mentre il dollaro perde terreno sulla scia di commenti di funzionari della Federal Reserve, secondo cui non ci saranno mosse imminenti per inasprire la politica monetaria della prima economia al mondo.

** I prezzi del petrolio hanno subito forti pressioni questa settimana a causa di una recrudescenza di casi di Covid-19 in India e dei timori che la nuova variante altamente trasmissibile che è stata individuata per la prima volta nel Paese si stia diffondendo oltre confine.

** Colonial Pipeline, l'oleodotto vittima di un attacco informatico nei giorni scorsi, ha annunciato nella tarda serata di ieri di aver riavviato l'intero sistema e aver fatto ripartire la consegne in tutti i mercati.

** I trader stanno inoltre monitorando con attenzione la situazione in Medio Oriente, dove Israele ha lanciato altri attacchi aerei contro i militanti palestinesi nella Striscia di Gaza in risposta ai razzi lanciati contro città israeliane.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli