Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.343,99
    -4.340,68 (-9,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Ripple, Previsioni Crypto: Attenzione al Possibile Test del Supporto Psicologico di 1$

·2 minuto per la lettura

Anche Ripple, come le altre principali criptovalute, ha vissuto una settimana nel complesso caratterizzata da una forte pressione ribassista che ha permesso di infrangere un supporto coriaceo a 1,18 dollari.

La criptovaluta si era mantenuta in fase di consolidamento tra 1,18 e 1,20 per buona parte della scorsa settimana, ma tra il 15 e il 16 Novembre 2021 il prezzo si è contratto sensibilmente fino a toccare gli attuali 1,0990 dollari (alle ore 19:40 di oggi).

Correzione in corso dopo il rally di Liquidity Hub

I rialzi di Ripple XRP erano stati causati dalla notizia del lancio del servizio Liquidity Hub dedicato alle società finanziarie, per permettere di offrire ai loro clienti la possibilità di entrare nel mondo del trading di criptovalute.

Il servizio, sebbene ancora in preview stage e con una finestra di lancio ipotizzata per la prima parte del 2022, ha immediatamente rafforzato la posizione di Ripple nel mercato mondiale delle criptovalute, ma i recenti rialzi sono ora a rischio.

Previsioni sul prezzo di Ripple XRP

Passando all’analisi tecnica di breve termine, il prezzo di Ripple è scivolato nelle ultime ore fin sotto l’area di 1,10 dollari, superando i supporti intermedi a 1,12 e 1,17 dollari.

Dal livello di prezzo attuale, è possibile ipotizzare, in uno scenario ribassista, il proseguimento del trend in corso anche fino al valore critico di 1$. Un ulteriore calo da quest’area di prezzo, ovvero il superamento di un supporto psicologico fondamentale per i traders, potrebbe aprire la strada a ribassi ben più ampi fino all’area di demand posizionata a 0,85$.

L’attuale quadro ribassista sarebbe smentito da un ritorno verso il livello di prezzo di 1,15 e poi nella fascia tra 1,18 e 1,20 dollari.

Più nello specifico, un ritorno al livello di 1,20 dollari permetterebbe a Ripple di invertire l’attuale tendenza ribassista per riportarsi verso il valore di 1,25.

Il recupero dei massimi relativi di 1,28 potrebbe rappresentare il target finale dell’eventuale rally rialzista, ma un consolidamento intorno a 1,20 rappresenta per il momento l’ipotesi più verosimile in questo ipotetico scenario bullish.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli