Italia markets open in 1 hour 26 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.331,94
    -86,57 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,1761
    +0,0011 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    11.289,05
    +18,34 (+0,16%)
     
  • CMC Crypto 200

    262,72
    -9,97 (-3,66%)
     
  • HANG SENG

    24.634,44
    -74,36 (-0,30%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Risparmio gestito in spolvero, deal Morgan Stanley-Eaton Vance alimenta attese M&A

·1 minuto per la lettura

Seduta sugli scudi per i titoli del risparmio gestito dopo che l'acquisizione di Eaton Vance da parte di Morgan Stanley ha riacceso il fermento di consolidamento di un settore che anche in Italia è fortemente concentrato.

"L'operazione è di forte interesse per l'industria del risparmio gestito, in quanto ennesima dimostrazione del trend di consolidamento in atto in un mercato dove i players devono confrontarsi con giganti quali BlackRock o Vanguard", sottolinea Luigi De Bellis nel daily Equita di oggi.

Guida i rialzi del settore, con un balzo di oltre il 4% Anima Holding, che da tempo si dichiara predatore. In una intervista a Reuters di inizio maggio il neo-AD Alessandro Melzi D'Eril ha dichiarato che il gruppo potrebbe spendere fino a 400 milioni di euro più il ricorso alla leva per espandersi in Europa con l'acquisizione di una concorrente anche solo leggermente più piccola in paesi come Gran Bretagna, Francia, Olanda e Belgio.

Ma gli acquisti oggi premiano anche Azimut e Banca Generali, entrambe in rialzo di almeno il 2%. Sale di circa un punto percentuale Banca Mediolanum.

In Italia il gruppo Generali e il gruppo Intesa SanPaolo da soli hanno in gestione il 46% del patrimonio complessivo dell'industria.

(Maria Pia Quaglia, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)