Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.975,76
    -462,50 (-1,47%)
     
  • Nasdaq

    11.203,73
    -320,82 (-2,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.049,47
    +178,20 (+0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,0529
    -0,0058 (-0,55%)
     
  • BTC-EUR

    19.302,13
    -645,71 (-3,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    441,49
    -8,57 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    22.418,97
    +189,45 (+0,85%)
     
  • S&P 500

    3.826,16
    -73,95 (-1,90%)
     

Santander nomina Hector Grisi nuovo Ceo da gennaio 2023

Il logo Santander a Milton Keynes, in Gran Bretagna

MADRID (Reuters) - La banca spagnola Santander ha comunicato di aver nominato Hector Grisi nuovo Ceo in sostituzione di Jose Antonio Alvarez.

Il messicano Grisi, 55 anni, prenderà le redini della banca a partire dall'1 gennaio del prossimo anno.

Ana Botin, presidente esecutivo di Santander, ha detto in un comunicato che "il curriculum di Grisi come Ceo di Santander Messico e responsabile per il Nord America parla da sé e illustra perché crediamo sia la persona giusta per guidare la banca nella prossima fase della nostra trasformazione e crescita".

La nomina di Grisi giunge dopo che Botin ha detto che l'istituto di credito cercherà opportunità di crescita in Messico, come la potenziale acquisizione delle attività retail messicane di Citigroup.

La notizia, anticipata da Bloomberg News, giunge più di tre anni dopo il ritiro dell'offerta per la nomina a Ceo di Andrea Orcel, una rara e inaspettata inversione di rotta per un ruolo di così alto livello.

Grisi è stato anche presidente esecutivo e vicepresidente esecutivo senior della divisione messicana di Credit Suisse dal 2001 al 2015, dopo essere stato a capo della divisione di investment banking della banca dal 1997 al 2001.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli