Italia markets close in 2 hours 11 minutes
  • FTSE MIB

    27.288,31
    +169,57 (+0,63%)
     
  • Dow Jones

    34.156,69
    +265,67 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    12.113,79
    +226,34 (+1,90%)
     
  • Nikkei 225

    27.606,46
    -79,01 (-0,29%)
     
  • Petrolio

    78,17
    +1,03 (+1,34%)
     
  • BTC-EUR

    21.500,73
    -63,04 (-0,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,39
    +7,43 (+1,41%)
     
  • Oro

    1.891,50
    +6,70 (+0,36%)
     
  • EUR/USD

    1,0738
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.164,00
    +52,92 (+1,29%)
     
  • HANG SENG

    21.283,52
    -15,18 (-0,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.225,49
    +16,18 (+0,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8883
    -0,0018 (-0,20%)
     
  • EUR/CHF

    0,9874
    -0,0014 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4402
    +0,0037 (+0,26%)
     

Seth Rogen ha visto Steven Spielberg piangere «dozzine di volte» sul set di «The Fabelmans»

Durante la realizzazione di «The Fabelmans», Seth Rogen ha visto Steven Spielberg piangere «dozzine di volte».

Il dramma diretto da Spielberg è vagamente basato sull'adolescenza del leggendario cineasta stesso e sui primi suoi anni come regista.

Riflettendo su come è stato collaborare con Spielberg a un progetto così personale, Rogen ha rivelato a The Hollywood Reporter di aver visto il 75enne diventare sul set più volte visibilmente emotivo.

«Piangeva molto, apertamente. Gli bastava vedere un capo di guardaroba o un certo pezzo di arredo per lasciarsi andare», ha ricordato Seth Rogen al magazine.

«L'ho visto piangere dozzine di volte durante le riprese del film, che in realtà è molto bello, e penso che abbia fatto desiderare a tutti onorare quello che ha fatto. Abbiamo potuto capire quanto significa per lui e quanto fosse sincero».

Nel film Rogen interpreta l'amico di famiglia Bennie Loewy, mentre Michelle Williams e Paul Dano interpretano i genitori di Spielberg.

L'attore di «Non succede, ma se succede...» ha inoltre aggiunto che, lavorare con il cast e il regista, è stata un'esperienza «surreale» anche per lui.

«C'è stato un momento in cui sono andato da Michelle e le ho chiesto: "Tu hai lavorato con Scorsese, questa esperienza ti sembra diversa?", ha chiesto alla co-star, che ha replicato: "Molto diverso. Questa è un'esperienza del tutto singolare"». Parole a cui Rogen ha aggiunto: «Il che ha verificato la mia sensazione su quello che stava succedendo».

«The Fabelmans» è ora in programmazione nelle sale americane.