Italia markets open in 5 hours 18 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.603,86
    +438,27 (+1,67%)
     
  • EUR/USD

    1,1906
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    15.926,46
    -100,51 (-0,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    376,24
    +6,49 (+1,75%)
     
  • HANG SENG

    26.933,09
    +344,89 (+1,30%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Tenaris strappa dopo risultati trim3 e annuncio cedola a sorpresa

·1 minuto per la lettura
Sede Tenaris presso l'UFRJ Technology Park di Rio de Janeiro
Sede Tenaris presso l'UFRJ Technology Park di Rio de Janeiro

Scatto in Borsa per Tenaris dopo i risultati del terzo trimestre decisamente superiori alle attese e l'annuncio a sorpresa della cedola interim.

Intorno alle 10,00 il titolo balza dell'11,3% a 4,95 euro. Volumi intorno ai 5 milioni di pezzi in linea con la media a 30 giorni di un'intera seduta.

Il titolo della società italo-argentina che produce tubi in acciaio per le attività di esplorazione petrolifera viene da una fase rialzista di sei sedute consecutive con un balzo di oltre il 27%. Il titolo è comunque in rosso per oltre il 51% da inizio anno a causa del crollo delle quotazioni del greggio e della netta riduzione degli investimenti nel settore.

Nel trimestre il gruppo ha registrato una flessione del 43% dei ricavi rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre a livello operativo ha segnato una perdita di 70 milioni di dollari rispetto a un Ebit di 187 milioni nel terzo trimestre del 2019. Fissato un dividendo interim pari a 0,07 dollari per azione. Quanto alle attese sull'anno, il gruppo si aspetta una graduale ripresa delle vendite e dei margini nel quarto trimestre e nel 2021.

Equita valuta i risultati "significativamente migliori delle attese grazie al lieve incremento dei costi e al taglio dei volumi, mentre a sorpresa ha annunciato la cedola".

Un primario broker italiano sottolinea che "la generazione di cassa è molto forte, l'outlook sul settore ancora cauto, ma in miglioramento, guidance più costruttiva, ci aspettiamo una reazione positiva in Borsa".

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Sabina Suzzi)