Italia markets close in 7 hours 4 minutes
  • FTSE MIB

    23.901,04
    -193,96 (-0,80%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • Petrolio

    111,12
    +0,84 (+0,76%)
     
  • BTC-EUR

    28.594,16
    +721,84 (+2,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    680,71
    +7,34 (+1,09%)
     
  • Oro

    1.855,80
    +13,70 (+0,74%)
     
  • EUR/USD

    1,0633
    +0,0071 (+0,67%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.680,94
    +23,91 (+0,65%)
     
  • EUR/GBP

    0,8460
    +0,0005 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0307
    +0,0019 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,3595
    +0,0039 (+0,29%)
     

Terra (LUNA) Non Riesce a Riprendere Quota e Scivola Sotto un Supporto Critico

Il prezzo di Terra (LUNA) non è riuscito a riprendere quota quest’oggi ed è scivolato sotto gli 85 dollari nel pomeriggio, proseguendo nel trend ribassista che ha visto il progetto all’ottavo posto per market cap tra i più penalizzati in questo periodo di sentiment ribassista del mondo crypto.

Precisamente, oggi pomeriggio al momento della scrittura Terra (LUNA) viene scambiata in calo del -6,09% settimanale, a quota 83,88 dollari. Rispetto alla precedente chiusura, il prezzo si mantiene invece sostanzialmente stabile.

La rottura del supporto a 85 dollari avrebbe potuto abilitare un ampio break-out ribassista, ma per il momento la criptovaluta sta tentando di mantenersi sopra il supporto successivo a 80 dollari.

Le previsioni restano ribassiste per il breve e brevissimo termine, ma non si può escludere in nessun momento un nuovo rialzo in grado di recuperare le perdite di quest’ultima settimana. Per il ritorno ai recenti massimi, invece, il discorso è molto più complesso.

Previsioni sul prezzo di Terra (LUNA): lo scenario ribassista

Lo scenario ribassista vedrebbe dunque un nuovo calo per Terra (LUNA) dopo la rottura del supporto principale di breve. In questo contesto, si potrebbe osservare effettivamente un nuovo calo sotto il livello di 80 dollari, già avvenuto il primo giorno del nuovo mese, prima di una discreta ripartenza conclusa con il nuovo calo odierno.

Da qui, i minimi mensili di 76 dollari sarebbero imminenti, prima di un eventuale test del supporto di 70 dollari.

In un contesto di forte debolezza del mercato crypto, Terra (LUNA) si è mostrata effettivamente come una delle criptovalute più colpite. Tuttavia, questi supporti intermedi sopra citati si mostrano ancora relativamente solidi e un break-out ribassista in grado di minacciare i livelli sotto i 70 dollari appare ancora lontano. Per questa ragione, nel breve termine, si può concludere l’analisi tecnica bearish con il target finale di 70$.

Lo scenario rialzista

Un recupero non è da escludere già nel breve termine e potrebbe innescarsi, precisamente, in caso di ritorno sopra gli 85 dollari. Da qui, il prezzo della criptovaluta potrebbe riuscire a estendere i suoi rialzi anche fino ai 100 dollari, passando per i livelli intermedi di 90 e 97 dollari.

Difficilmente, a condizioni di mercato attuali, Terra (LUNA) potrebbe riuscire a superare agevolmente la resistenza principale (e psicologica) di 100 dollari, ma in caso di break-out si potrebbe osservare ancora un’estensione dei rialzi. In tal senso, i target successivi sarebbero a 105 e 110 dollari, mentre i recenti massimi storici di 120 dollari circa appaiono ancora difficili da testare nel brevissimo termine.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli