Italia Markets open in 7 hrs 37 mins

Terremoto: dopo la scossa in Croazia, sisma in Veneto

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Foto Getty Creative)
(Foto Getty Creative)

Dopo il terremoto di magnitudo 6.4 che ha colpito la Croazia e che è stato avvertito anche in Italia, un altro sisma ha scosso il Veneto.

La scossa di magnitudo 4.4 è stata registrata alle 15.36 dall'Ingv, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, con epicentro nei pressi del Comune di Salizzole (VR) a una profondità di 11 chilometri. Prima di quest’ultima scossa ne erano state registrate altre due: una di magnitudo 3.4, rilevata alle 13.02 (sempre con epicentro a Salizzole), l’altra di 2.8 alle 14:44.

Decine di chiamate alla sala operativa dei Vigili del Fuoco, ma nessuna segnalazione di danni, in seguito alle tre scosse. Le chiamate si sono intensificate in particolare dopo la terza scossa, più forte delle altre. Si è trattato comunque di richieste di informazioni, e non di segnalazioni di danni a persone o cose.

Il 17 dicembre scorso una scossa era stata avvertita a Milano. L’epicentro era stato localizzato a Trezzano sul Naviglio. La magnitudo era stata del 3.9.

GUARDA ANCHE: Terremoto di magnitudo 6 in Croazia

GUARDA ANCHE: Terremoto a Milano, le chiamate ai vigili