Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.766,09
    +280,08 (+1,14%)
     
  • Dow Jones

    34.382,13
    +360,68 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.429,98
    +304,99 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,46 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    65,51
    +1,69 (+2,65%)
     
  • BTC-EUR

    40.519,84
    -326,18 (-0,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,33
    +39,77 (+2,93%)
     
  • Oro

    1.844,00
    +20,00 (+1,10%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    +0,0062 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    4.173,85
    +61,35 (+1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,90 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,44
    +64,99 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8610
    +0,0014 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0943
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4697
    +0,0005 (+0,04%)
     

"The Mask", la popolare battuta nel film non è "Spumeggiante": fan sconvolti

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Photo by New Line Cinema/Getty Images)
(Photo by New Line Cinema/Getty Images)

The Mask, il film con Jim Carrey, approda su Netflix. Nella piattaforma c'è la possibilità di inserire i sottotitoli, così da poter guardare la pellicola in lingua originale seguendo la storia senza problemi. Proprio questa funzionalità ha permesso di scoprire - a 26 anni dall'uscita del film - che la battuta più nota del protagonista non è "spumeggiante", bensì "sfumeggiante".

GUARDA ANCHE: Jim Carrey risponde ad Alessandra Mussolini: cosa dichiara su di lei e sul disegno del nonno

Gli utenti hanno stentato a crederci e Netflix Italia su Twitter ha scritto: “Sappiamo che non è facile realizzare solo ora che in realtà si dice ‘Sfumeggiante’ e non ‘Spumeggiante’. Però l’importante è che The Mask è ora disponibile”.

I commenti sui social si sono susseguiti: "Ma cosa state dicendo? Ho vissuto nella menzogna", "Ma questo è un trauma", "Non ho più certezze nella vita".

GUARDA ANCHE: I personaggi indimenticabili di Jim Carrey: li ricordi tutti?

Già qualche anno fa il doppiatore di Jim Carrey, Pino Quartullo, aveva confermato nel corso di un'intervista per la rubrica web “Luci della ribalta”, che la parola era appunto "Sfumeggiante!". Questo per adattare la lingua all’originale “smokin’”, che si riferisce al “fumo”.