Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.847,43
    +585,53 (+1,87%)
     
  • Nasdaq

    11.475,14
    +120,52 (+1,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0677
    +0,0115 (+1,09%)
     
  • BTC-EUR

    28.256,09
    +41,60 (+0,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    678,40
    +3,52 (+0,52%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.959,74
    +58,38 (+1,50%)
     

Ucraina, missili russi colpiscono Odessa dopo celebrazioni vittoria seconda guerra mondiale

Panoramica del porto sul Mar Nero di Odessa, in Ucraina

KIEV/KHARKIV, UCRAINA (Reuters) - Diversi edifici di Odessa appaiono distrutti questa mattina, un giorno dopo che le forze del Cremlino hanno lanciato missili sul porto dell'Ucraina meridionale mentre il presidente russo Vladimir Putin ha presenziato alla parata di celebrazione della vittoria dei sovietici sulla Germania nazista nella seconda guerra mondiale.

A Odessa, il principale porto del Mar Nero per l'esportazione di prodotti agricoli, una persona è stata uccisa e cinque sono state ferite dopo che sette missili hanno colpito un centro commerciale e un deposito, secondo quanto riferito su Facebook dalle forze armate ucraine.

Riprese video dalla scena mostrano pompieri e soccorritori al lavoro tra i cumuli di macerie mentre spengono il fuoco sui detriti ancora fumanti.

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel era in visita a Odessa ieri e il suo incontro con il primo ministro ucraino Denys Shmyhal è stato interrotto dall'attacco missilistico.

I colloqui sono continuati in un rifugio antiatomico, secondo l'account Twitter ufficiale di Shmyhal.

Le sirene d'allarme aereo potrebbero suonare in diverse regioni dell'Ucraina questa mattina, tra cui Lugansk, Kharkiv e Dnipro.

Serhiy Gaidai, il governatore di Luhansk, ha detto che la regione è stata attaccata 22 volte nelle ultime 24 ore.

"Durante la giornata del 9 maggio, i russi hanno colpito duramente tutte le possibili vie d'uscita dalla regione".

Alcune case sono state distrutte a Sievierodonetsk e Lysychansk e nel villaggio di Shypilovo, dove gli abitanti sono rimasti intrappolati, e c'è stato un attacco a una squadra di ispezione che ha ferito una persona, ha aggiunto Gaidai.

Nella città di Bogodukhov, a nord-ovest di Kharkiv, quattro persone sono state uccise e diverse case sono state distrutte negli attacchi russi di ieri, secondo i media locali di Kharkiv che hanno citato alcuni funzionari.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli