Italia markets close in 8 hours 13 minutes
  • FTSE MIB

    26.595,07
    +69,92 (+0,26%)
     
  • Dow Jones

    35.603,08
    -6,26 (-0,02%)
     
  • Nasdaq

    15.215,70
    +94,02 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.804,85
    +96,27 (+0,34%)
     
  • Petrolio

    82,36
    -0,14 (-0,17%)
     
  • BTC-EUR

    53.851,91
    -2.122,75 (-3,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.491,52
    -43,13 (-2,81%)
     
  • Oro

    1.793,80
    +11,90 (+0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,1641
    +0,0011 (+0,09%)
     
  • S&P 500

    4.549,78
    +13,59 (+0,30%)
     
  • HANG SENG

    26.094,20
    +76,67 (+0,29%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.169,39
    +13,66 (+0,33%)
     
  • EUR/GBP

    0,8441
    +0,0015 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0675
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4364
    -0,0015 (-0,11%)
     

Ue punta a liberare 120 mld con allentamento regole capitale assicurazioni

·2 minuto per la lettura
Mairead McGuinness, commissario della Ue per i servizi finanziari

LONDRA (Reuters) - L'Unione europea ha proposto di modificare i requisiti di capitale per le assicurazioni allo scopo di liberare 120 miliardi di euro per riparare alle ricadute della pandemia sull'economia, oltre che per soddisfare gli obiettivi climatici senza intaccare la protezione dei contraenti.

Anche la Gran Bretagna, che è sede del primo mercato assicurativo commerciale al mondo e ha lasciato la Ue lo scorso dicembre, ha iniziato a rivedere le regole per il settore assicurativo note come Solvency II. Il Paese esaminerà gli effetti delle modifiche apportate da Bruxelles sulla competitività di Londra.

Bruxelles ha anche proposto un quadro per la chiusura rapida e ordinata di società assicurative in difficoltà, per evitare che destabilizzino il sistema finanziario, replicando un'iniziativa simile intrapresa con le banche in seguito alla crisi finanziaria globale, che ha portato ai salvataggi a carico dei contribuenti.

"La proposta di oggi aiuterà il settore assicurativo a compiere un passo avanti e a svolgere appieno il proprio ruolo all'interno dell'economia della Ue", ha detto tramite una nota Mairead McGuinness, commissario Ue per i Servizi finanziari.

"Stiamo rendendo possibili gli investimenti nell'ambito della ripresa e oltre".

Il regolamento Solvency II per il settore assicurativo, il cui valore è di 10.400 miliardi di euro, è stato introdotto nel 2016 ed è stato adottato da compagnie assicurative come Allianz, Generali e Axa.

Il regolamento doveva essere sottoposto a una revisione di routine, ma la necessità di ricostruire un'economia colpita dalla pandemia e di investire in infrastrutture verdi per soddisfare gli obiettivi di emissioni zero ha reso la questione più urgente.

Tra le altre cose da affrontare rientrano anche i tassi d'interesse perennemente molto bassi, che danneggiano i modelli di business delle assicurazioni, oltre alla necessità di adattare le regole di Solvency II alle aziende assicurative più piccole e con rischi minori, che sono ora in parte destinate a risultare totalmente avulse dall'ambito di applicazione del regolamento.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli