Italia Markets close in 3 hrs 9 mins

UniCredit punta su dividendi e buyback, no M&A - Mustier

·1 minuto per la lettura
A view of the Unicredit headquarters of which many employees are working from home due to a coronavirus outbreak, in Milan
A view of the Unicredit headquarters of which many employees are working from home due to a coronavirus outbreak, in Milan

MILANO (Reuters) - Per UniCredit la priorità resta quella di remunerare gli azionisti tramite dividendi e buyback di azioni, utilizzando il capitale in eccesso non appena la Bce lo consentirà, mentre sulle operazioni di fusione la posizione non cambia.

"Abbiamo un messaggio chiaro ed e' no M&A'" ha detto l'AD Jean Pierre Mustier, intervenendo a una conferenza sul settore bancario organizzata da S&P Global.

Per Mustier UniCredit sta gia' lavorando alla riduzione dei costi e ha una taglia tale da poter perseguire la crescita organica tramite la trasformazione del modello di business che vedrà un ruolo sempre maggiore del remote banking.

L'incremento di Eps perseguibile attraverso una maggiore remunerazione agli azionisti e' superiore a quello generabile tramite fusioni secondo Mustier, che ricorda come la strategia della banca sul capitale sia esente da 'execution risk'.

(Valentina Za, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)