Italia Markets open in 4 hrs 14 mins

Yen in calo dopo rialzo ieri su scandalo governo Giappone

LONDRA (Reuters) - Yen in deprezzamento su dollaro ed euro dopo il rialzo di ieri innescato dallo scandalo politico-finanziario che ha investito il governo giapponese.

** Ieri il ministero delle Finanze giapponese ha ammesso di aver alterato dei documenti legati alla vendita a prezzi di favore di un terreno a un operatore scolastico vicino alla moglie del premier Shinzo Abe.

** Lo scandalo complica le possibilità di Abe di essere riconfermato a settembre alla guida del Partito liberaldemocratico per un terzo mandato e più in generale solleva dubbi sulla capacità del premier di proseguire la propria strategia economica espansiva, che include l'ampio supporto monetario da parte della Banca del Giappone.

** Il dollaro/yen registra questa mattina un rialzo di circa mezzo punto percentuale, con un massimo intraday a 107,03, dopo il calo dello 0,4% di ieri.

** Anche l'euro/yen risale stamane di circa mezzo punto percentuale, in area 132, dopo una flessione ieri fino a 130,98.

** Resta invece pressoché invariato l'euro/dollaro, che nel corso della seduta non è uscito dalla stretta fascia compresa tra 1,2315 e 1,2345.

** Sul fronte macro, il focus di giornata è sull'inflazione Usa: il dato 'core' di febbraio, in uscita nel pomeriggio, è atteso stabile all'1,8% su base annua. Ma un'accelerazione potrebbe incoraggiare la Fed ad intraprendere un ritmo più aggressivo nel percorso di aumento del costo del denaro.

** Per quanto ancora minoritario, nelle ultime settimane il mercato ha cominciato a prezzare lo scenario di quattro interventi sui tassi Usa entro fine 2018.

** Il rendimento sul Treasury decennale scambia appena sotto quota 2,90%, non lontano dal massimo da gennaio 2014 registrato lo scorso 21 febbraio a 2,96%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia