Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 54 mins
  • FTSE MIB

    34.252,17
    +527,35 (+1,56%)
     
  • Dow Jones

    38.432,46
    +192,48 (+0,50%)
     
  • Nasdaq

    15.683,87
    +232,56 (+1,51%)
     
  • Nikkei 225

    37.552,16
    +113,55 (+0,30%)
     
  • Petrolio

    82,20
    +0,30 (+0,37%)
     
  • BTC-EUR

    62.614,13
    +577,93 (+0,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.439,29
    +24,53 (+1,73%)
     
  • Oro

    2.336,70
    -9,70 (-0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,0711
    +0,0055 (+0,5140%)
     
  • S&P 500

    5.064,85
    +54,25 (+1,08%)
     
  • HANG SENG

    16.828,93
    +317,24 (+1,92%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.994,33
    +57,48 (+1,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8598
    -0,0026 (-0,31%)
     
  • EUR/CHF

    0,9740
    +0,0026 (+0,27%)
     
  • EUR/CAD

    1,4625
    +0,0035 (+0,24%)
     

Zona euro, prestiti a imprese e famiglie non decollano a gennaio - Bce

Sede della Banca Centrale Europea (Bce) a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - I prestiti bancari della zona euro a imprese e famiglie hanno registrato variazioni non significative il mese scorso, suggerendo che l'area non si trova ancora nella tanto attesa fase di ripresa economica.

È quanto evidenziano i dati della Banca centrale europea.

Le banche hanno aumentato lo stock di prestiti alle imprese di appena lo 0,2% a gennaio, dopo un aumento rivisto dello 0,5% nell'ultimo mese del 2023.

Il credito alle famiglie è cresciuto dello 0,3% il mese scorso, il tasso di crescita più basso dal 2015, dopo un aumento rivisto dello 0,4% a dicembre.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)