Italia markets closed

Ipse Dixit - Raimondo Etro "Preferisco le mani sporche di sangue che di acqua"

Durante una discussione riguardo le stragi compiute dalle brigate rosse a “Non è l’Arena”, l’ex brigatista Raimondo Etro ha pronunciato una frase talmente grave da spingere Massimo Giletti a cacciarlo dal programma

Raimondo Etro nasce a Roma, il 2 gennaio 1957 è un ex brigatista italiano, conosciuto per aver preso parte all'organizzazione del sequestro di Aldo Moro, che portò alla strage di via Fani.

Il 16 luglio 1996, nel processo Moro-quinquies, i giudici della seconda Corte d'Assise lo condannano a 24 anni e sei mesi per concorso nel sequestro e nell'omicidio di Aldo Moro e nell'eccidio della scorta, pena confermata il 19 giugno dell’anno successivo

Nel 1998 la condanna venne infine ridotta a 20 anni e 6 mesi.

Dopo aver scontato la sua pena, Etro si è trovato al centro di polemiche per la questione relativa al reddito di cittadinanza che percepirebbe assieme ad altri ex criminali